Una strategia per ogni stagione in Pokémon GO

Pokémon GO ha introdotto da poco un sistema di gestione dinamica del meteo che influenza il modo in cui gli Allenatori interagiscono con i Pokémon in base alle condizioni atmosferiche del mondo reale. Non si tratta di un semplice effetto grafico o di un abbellimento, poiché i cambiamenti metereologici avranno un effetto reale sul modo di giocare, sia che tu stia cercando di catturare un Pokémon, sia che ti stia apprestando ad affrontare uno dei potenti boss del raid. Diamo ora un'occhiata più ravvicinata a queste novità e ci auguriamo che questa analisi ti aiuterà a sfruttare pienamente la tua esperienza in Pokémon GO.

Catturare un Pokémon in base al meteo

Uno degli aspetti che salta subito all'occhio con l'integrazione in Pokémon GO delle condizioni atmosferiche del mondo reale è la comparsa più frequente di alcuni tipi di Pokémon a seconda del tempo. Per esempio, sarà più probabile incontrare Pokémon di tipo Fuoco durante una giornata assolata, mentre i Pokémon di tipo Acqua faranno capolino sotto la pioggia battente. Ricorda però che sarà anche più difficile catturare quegli stessi Pokémon potenziati dalle condizioni atmosferiche analoghe.

Ma non è il caso di disperare: ti accorgerai che quel pizzico di impegno in più richiesto darà i suoi frutti dato che i Pokémon potenziati sono più forti anche in battaglia. Con un livello di punti lotta (PL) più alto risparmierai infatti polvere di stelle e preziose caramelle. Dulcis in fundo, riceverai della polvere di stelle extra come premio per la cattura!

Se vuoi saperne di più, ti basterà chiedere al capo della tua squadra di valutare il tuo Pokémon; per farlo, selezionalo, poi tocca l'icona delle opzioni nell'angolo in basso a destra dello schermo (a forma di cerchio con tre linee) e infine tocca Valutazione. Maggiore sarà l'entusiasmo del capo della tua squadra, maggiore la potenza del tuo Pokémon. Nota se ci sono commenti del tipo: “Che esemplare unico!”, “Sembra potercela fare contro i migliori!” o “Non ha rivali!”, che ti faranno capire al volo di aver introdotto un fuoriclasse nella tua squadra. Naturalmente non tutti i Pokémon catturati in condizioni atmosferiche a loro favorevoli saranno dei campioni, certamente però questi saranno più forti della media.

Battaglie sotto pressione

Sappi che il meteo non influenzerà soltanto i Pokémon che catturerai. Anche quelli già catturati potranno infatti trarre beneficio dal tempo. Se le condizioni metereologiche corrispondono al tipo delle mosse conosciute dal tuo Pokémon, ad esempio usando Eterelama in condizioni di forte vento, il danno inflitto sarà maggiore. Controlla la sezione Info sotto l'immagine del tuo Pokémon per vedere di quanto l'attacco è stato potenziato.

Non dimenticare di mettere in conto questi potenziamenti nel momento in cui deciderai di affrontare un Pokémon durante il prossimo raid. Dato che le condizioni atmosferiche influenzano anche i Pokémon selvatici, tieni sempre a mente che gli avversari durante i raid potrebbero darti filo da torcere se il meteo è dalla loro parte. Scegliere Pokémon con attacchi efficaci sarà decisivo ai fini della vittoria.

Facciamo un esempio: il Pokémon leggendario Kyogre è un tipo tosto, ma essendo un Pokémon di tipo Acqua è vulnerabile alle mosse di tipo Erba ed Elettro. Quando lo affronterai durante un raid dovrai perciò adattare la tua strategia alle condizioni del tempo. In caso di pioggia, usa mosse di tipo Elettro per infliggere il 20% di danni in più. Se il cielo è sereno, invece, lanciare Pokémon di tipo Erba nella mischia ti garantirà attacchi più efficaci.

Lo schema di seguito raggruppa le sette differenti condizioni atmosferiche riconosciute da Pokémon GO, i tipo di Pokémon e di attacchi influenzati dal meteo. Queste informazioni saranno preziose per elaborare una strategia di combattimento vincente.

Schema delle condizioni atmosferiche

Condizioni atmosfericheTipi potenziati
Sole o serenoErba, Fuoco, Terra
Parzialmente nuvolosoNormale, Roccia
CopertoFolletto, Lotta, Veleno
VentoVolante, Drago, Psico
PioggiaAcqua, Elettro, Coleottero
NebbiaBuio, Spettro
NeveGhiaccio, Acciaio

Prima di andare a caccia di Pokémon con Pokémon GO, assicurati di aver controllato le previsioni meteo sulla tua app preferita. Tieni presente che le informazioni sul meteo in Pokémon GO potrebbero non essere disponibili in alcune aree oppure non essere tanto accurate quanto quelle di una app dedicata. Di certo vorrai evitare, infatti, di essere nel bel mezzo di un temporale senza ombrello o, peggio ancora, di trovarti bloccato in una tempesta di neve.

Con un pizzico di strategia, sarai in grado di catturare Pokémon potentissimi e stravincere nei raid, insomma sarai tu a fare il bello e il brutto tempo!

Torna su