Tutto quello che devi sapere sugli RPG Pokémon!

Partire all'avventura con un Pokémon al tuo fianco: una prospettiva senza dubbio entusiasmante e appagante, ma che può far sentire un po' disorientato chi non ha mai giocato a un RPG prima d'ora. In questo articolo ti guideremo attraverso gli elementi fondamentali di un'avventura Pokémon in piena regola.

Innanzitutto, che cos'è un RPG? È un "role-playing game", ovvero un gioco di ruolo in cui controlli un personaggio in viaggio attraverso un vero e proprio mondo immaginario. Gli RPG Pokémon comprendono quindi una storia principale e vari eventi, luoghi da esplorare, città da visitare, personaggi con cui interagire e lotte da affrontare. Vengono anche chiamati "giochi della serie principale", una serie che ha avuto inizio tanto tempo fa con i due RPG Pokémon Versione Rossa e Pokémon Versione Blu.


Scegli il tuo Pokémon

L'avventura vera e propria inizia una volta scelto il tuo primo Pokémon. I Pokémon fra cui scegliere cambiano in ogni gioco, ma c'è una costante: di solito sono tre e ciascuno di un tipo diverso, ovvero Fuoco, Erba e Acqua. A seconda del tipo che scegli, potresti trovare leggermente più facili o difficili le prime fasi dell'avventura, ma ben presto incontrerai molti Pokémon di altri tipi, pronti ad affiancarti nelle lotte. Quindi scegli quello che ti piace di più e preparati a vivere le tue avventure! Tieni a mente, però, che i primi tre Pokémon non si incontrano in natura, quindi se vuoi ottenerli tutti dovrai fare degli scambi. Ma di questo parleremo più avanti.

Cosa sono i tipi? Ogni Pokémon ha uno o due dei 18 tipi totali: Normale, Fuoco, Acqua, Erba, Elettro, Ghiaccio, Lotta, Veleno, Terra, Volante, Psico, Coleottero, Roccia, Spettro, Drago, Buio, Acciaio e Folletto. Ogni tipo ha vantaggi e svantaggi verso gli altri. Ad esempio, le mosse di tipo Fuoco sono particolarmente efficaci contro i Pokémon di tipo Erba, ma non così tanto contro quelli di tipo Acqua. Creare una squadra equilibrata sarà uno dei tuoi obiettivi nel gioco.


Esplora il mondo in cui si svolge la tua avventura

Una volta scelto il tuo primo Pokémon, potrai immergerti nel gioco e partire all'avventura: ti attendono lotte da affrontare e Pokémon da catturare! Ma prima, vediamo alcuni aspetti dei giochi RPG che è importante tenere sempre a mente. Il consiglio più prezioso che possiamo darti è probabilmente quello di salvare spesso il gioco. In questo modo potrai facilmente tornare indietro e rivivere un certo evento che non è andato per il verso giusto, ad esempio se perdi contro un Capopalestra o se, in un momento di distrazione, lanci una rarissima Master Ball per catturare un Rattata di livello 4!

Mentre esplori la regione, ti imbatterai nei personaggi più disparati. Si tratta di personaggi non giocabili controllati automaticamente dal sistema e con i quali potrai parlare. Da alcuni di loro riceverai dei consigli preziosi per avanzare nell'avventura, da altri degli strumenti e da altri ancora persino dei Pokémon, in regalo o tramite scambio.

Vale sempre la pena esplorare ogni angolo di ogni area: entra in tutti gli edifici e percorri anche i sentieri secondari per svelare tutti i segreti del gioco! Assicurati inoltre di far visita ai Centri Pokémon che troverai nella maggior parte delle città: in questi edifici puoi curare i tuoi Pokémon gratuitamente, interagire con altri personaggi e, a seconda dei giochi, usufruire di servizi utili.

Ad esempio, negli RPG Pokémon più recenti, all'interno di ogni Centro Pokémon troverai il Pokémon-Market, che nei primi giochi si trovava in un edificio a sé. In questo negozio potrai comprare svariati strumenti per avanzare nell'avventura e per rafforzare i tuoi Pokémon: Poké Ball, strumenti curativi, strumenti che aumentano le statistiche e molti altri.

A volte ti troverai davanti degli ostacoli naturali che ti sbarrano il cammino, come alberelli, massi o distese d'acqua. Inizialmente non avrai modo di superarli, ma continuando a esplorare accuratamente l'ambiente di gioco, parlando con determinati personaggi o raggiungendo determinati punti della storia, ti si aprirà la possibilità di insegnare ai tuoi Pokémon delle mosse particolari che permettono di sgomberare il cammino o di percorrere terreni accidentati. In alcuni giochi recenti, questa funzione è svolta dai Pokémon del Poképassaggio.

Esplora ogni angolo, parla con tutti e salva spesso per farti strada nel mondo dei Pokémon!


Le lotte con i Pokémon selvatici

Mentre esplori il mondo dei Pokémon, ti imbatterai in Pokémon selvatici, che ingaggeranno battaglia non appena li incontri nell'erba alta, nelle grotte o mentre attraversi una distesa d'acqua. Nelle lotte Pokémon, i contendenti agiscono a turno dopo aver scelto quale azione eseguire. Ad esempio, puoi dire al Pokémon di sferrare una mossa, usare uno strumento, sostituire il Pokémon in campo con un altro della squadra o anche fuggire dalla lotta.

Di solito è la statistica Velocità dei Pokémon a determinare l'ordine in cui questi attaccano, ma alcune mosse dalla priorità alta possono cambiare le carte in tavola. Inoltre, le azioni svolte dal tuo personaggio, come usare uno strumento o sostituire il Pokémon in campo, hanno sempre la precedenza sugli attacchi dei Pokémon.

Quando lotti con un Pokémon selvatico devi decidere se sconfiggerlo o catturarlo. In ogni caso, dovrai attaccarlo per ridurre i suoi PS, assicurandoti al tempo stesso che i tuoi Pokémon siano sempre abbastanza in forma da poter lottare.


Le mosse di stato e i problemi di stato

Le mosse di stato, pur non causando danni direttamente, non sono da sottovalutare, in quanto modificano temporaneamente le prestazioni dei Pokémon nella lotta. Ad esempio, certe mosse di stato possono aumentare la statistica Attacco del tuo Pokémon o ridurre la statistica Velocità del tuo avversario.

Quando un Pokémon è affetto da un problema di stato, subisce varie limitazioni. Ad esempio, la paralisi riduce la statistica Velocità del Pokémon e la probabilità che riesca a sferrare la sua mossa, mentre il sonno lo addormenta per uno o più turni, impedendogli di usare la maggior parte delle mosse. Altri problemi di stato, come la scottatura e l'avvelenamento, danneggiano il Pokémon a ogni turno.

Naturalmente, il tuo avversario può a sua volta causare problemi di stato ai tuoi Pokémon, quindi preparati a ogni evenienza. Per fortuna ci sono vari strumenti in grado di curare i problemi di stato.


Come catturare i Pokémon selvatici

Per poter catturare i Pokémon selvatici avrai bisogno di Poké Ball o altri strumenti simili, come Mega Ball e Ultra Ball, quindi assicurati di averne abbastanza a disposizione prima di lanciarti in una lotta. Nel tuo turno di azione, invece di ordinare al tuo Pokémon di sferrare una mossa, puoi lanciare una Poké Ball per tentare di catturare il Pokémon selvatico. Ma attenzione: se lanci la Poké Ball all'inizio della lotta, molto probabilmente riuscirà a liberarsi! Prima di tutto, dovrai indebolirlo.

Sferra delle mosse per far diminuire i PS del Pokémon selvatico: più lo indebolisci, più sarà facile catturarlo. Una delle mosse più utili a questo scopo è Falsofinale, che lascia il bersaglio con almeno un PS. Un altro modo per aumentare le probabilità di cattura è infliggere al Pokémon dei problemi di stato. Ad esempio, un Pokémon addormentato ha meno probabilità di riuscire a liberarsi dalla Poké Ball.

Se lo desideri, puoi dare un soprannome ai Pokémon selvatici che catturi per aggiungere un tocco personale ai tuoi nuovi amici. Inoltre, poiché puoi avere fino a sei Pokémon con te, se hai ancora spazio il Pokémon selvatico che catturi si unirà direttamente alla tua squadra. Tieni presente, però, che non recupererà automaticamente i PS persi nella lotta appena conclusa.

Negli RPG Pokémon più vecchi, quando la tua squadra era al completo, il Pokémon selvatico appena catturato veniva inviato automaticamente al PC, utilizzabile da qualunque Centro Pokémon. Nei giochi più recenti, invece, puoi scegliere se inviarlo al PC o se sostituirlo a un Pokémon già presente in squadra inviando quest'ultimo al PC.


Le statistiche e le abilità dei Pokémon

I Pokémon hanno sei statistiche principali che determinano le loro prestazioni nella lotta: PS, Velocità, Attacco, Difesa, Attacco Speciale e Difesa Speciale. I PS (Punti Salute) rappresentano l'energia del Pokémon: man mano che il Pokémon subisce danni, i suoi PS diminuiscono e quando si esauriscono il Pokémon va KO. La Velocità determina quale Pokémon agisce per primo nella lotta.

Le altre quattro statistiche determinano la relazione tra il Pokémon e le varie mosse. Vi sono tre categorie di mosse, ciascuna identificabile tramite un simbolo: mosse fisiche (), mosse speciali () e mosse di stato (). A differenza di quest'ultime (di cui abbiamo già parlato in "Le mosse di stato e i problemi di stato"), le mosse fisiche e le mosse speciali sono influenzate direttamente dalle statistiche del Pokémon.

La statistica Attacco determina la potenza delle mosse fisiche del Pokémon, mentre la statistica Difesa determina la sua resistenza alle mosse fisiche che subisce. In modo simile, le statistiche Attacco Speciale e Difesa Speciale determinano rispettivamente la potenza e la resistenza del Pokémon, ma questa volta alle mosse speciali. Quando il Pokémon sale di livello, le sue statistiche possono aumentare (vedi "Allenare i Pokémon").

I Pokémon hanno inoltre delle abilità, che si attivano automaticamente quando si verificano certe condizioni. Vi sono varie abilità e ciascun Pokémon può averne una sola per volta. In genere, ogni abilità fornisce un vantaggio al Pokémon che la possiede. Ad esempio, quando un Pokémon con Prepotenza entra in campo, la statistica Attacco dell'avversario diminuisce.


Allenare i Pokémon

Lottando, i Pokémon guadagnano dei PE (Punti Esperienza), grazie ai quali possono salire di livello fino a raggiungere il L. 100. Quando un Pokémon sale di livello, può ottenere aumenti di statistiche e imparare nuove mosse.

Un Pokémon può conoscere al massimo quattro mosse. Se vuole impararne un'altra, dovrai decidere se fargliene dimenticare una che conosce già o se rinunciare a fargli imparare la nuova mossa. Rifletti bene prima di scegliere, perché tornare indietro potrebbe non essere semplice.

Un Pokémon può imparare nuove mosse anche in altri modi, ad esempio tramite particolari personaggi chiamati Insegnamosse. Alcune mosse possono essere apprese solo in questo modo. Vi sono inoltre speciali strumenti chiamati Macchine Tecniche (MT) che permettono di insegnare delle mosse ai Pokémon.

Cerca di creare un set di mosse bilanciato, diversificandone i tipi. Ad esempio, un Pokémon di tipo Acqua non deve necessariamente conoscere solo mosse di tipo Acqua, e anzi sarà più efficace nelle lotte se conosce mosse di vari tipi.


L'evoluzione dei Pokémon

La maggior parte dei Pokémon è in grado di evolversi, ovvero di trasformarsi in un Pokémon diverso, in genere più forte e in grado di imparare mosse più potenti. A volte, evolvendosi, il Pokémon cambia tipo. Ad esempio, Litten è di tipo Fuoco e si evolve nel Pokémon di tipo Fuoco Torracat, il quale a sua volta si evolve in Incineroar, che è di tipo Fuoco e Buio. Cubone, invece, è di tipo Terra, ma può evolversi in Marowak di Alola, che è di tipo Fuoco e Spettro!

In genere un Pokémon può evolversi solo in un determinato altro Pokémon. Tuttavia, alcuni possono evolversi in Pokémon diversi in base a varie condizioni. Il più famoso è Eevee, di tipo Normale, che può evolversi in ben otto Pokémon differenti, ciascuno di un tipo diverso!

L'evoluzione può avvenire in molti modi diversi, ma nella maggior parte dei casi si attiva automaticamente quando il Pokémon sale di livello. A volte bisogna soddisfare anche altri requisiti, ad esempio il Pokémon deve avere con sé uno strumento specifico, oppure deve essere particolarmente affezionato al suo Allenatore. Altri requisiti possono essere il momento della giornata, il sesso del Pokémon o il luogo in cui si trova.

In alcuni casi per far evolvere un Pokémon è necessario usare uno strumento evolutivo, ad esempio una Pietratuono o una Pietrasolare. Altri Pokémon si evolvono solo quando vengono scambiati con un altro giocatore e alcuni di essi solo se durante lo scambio hanno con sé un determinato strumento. Insomma, un Pokémon può evolversi nei modi più svariati!

Se vuoi, puoi anche impedire al Pokémon di evolversi: premi B quando ha inizio l'animazione dell'evoluzione e il processo verrà interrotto. In alternativa puoi dargli una Pietrastante, uno strumento che impedisce l'evoluzione.


Lotte fra Allenatori di Pokémon

Esplorando la regione in cui si svolge la tua avventura, ti imbatterai in molti altri Allenatori di Pokémon in viaggio proprio come te. E quando gli sguardi di due Allenatori si incrociano... parte la lotta! Naturalmente anche i tuoi avversari hanno una squadra che può contare da uno a sei Pokémon, sempre più forti man mano che avanzi nel gioco.

Alcuni Allenatori si girano o cambiano posizione, dandoti la possibilità di superarli senza farti notare, se lo desideri. Ti consigliamo, però, di non approfittarne troppo spesso: è proprio affrontando molti Allenatori che potrai mettere a punto una strategia di lotta e affinare le tue capacità. Inoltre, queste lotte faranno guadagnare ai tuoi Pokémon preziosi Punti Esperienza, mentre tu otterrai i soldi necessari per comprare utili strumenti. Insomma, se scegli la via facile ed eviti troppe lotte, rischi di trovarti senza scorte e con una squadra non all'altezza dei tuoi avversari!


Le sfide con i Capipalestra

Molti giochi Pokémon prevedono sfide contro potenti Capipalestra che presiedono alle Palestre delle città nella regione che esplori. Questi abili avversari sono in genere specializzati in Pokémon di un determinato tipo: una ragione di più per avere in squadra Pokémon forti di vari tipi. Ad esempio, se hai un debole per il tipo Lotta potresti voler creare una squadra composta solo da Pokémon di quel tipo, ma tieni presente che non sarà affatto efficace contro un Capopalestra che predilige Pokémon di tipo Psico!

E non è tutto: in genere le Palestre Pokémon pullulano di abili Allenatori, che dovrai sconfiggere per guadagnarti il diritto di sfidare il Capopalestra. Fra una lotta e l'altra potrai curare i tuoi Pokémon e, se necessario, anche uscire dalla Palestra senza dover ricominciare tutto daccapo al tuo ritorno. Ma non abbassare mai la guardia: in alcune Palestre dovrai risolvere dei rompicapi per poter arrivare fino al Capopalestra! Barriere invisibili, pedane del teletrasporto, pavimenti di ghiaccio sottile... questi sono solo alcuni esempi degli ingegnosi trabocchetti che attendono al varco gli Allenatori di Pokémon!

Sconfiggendo un Capopalestra guadagnerai soldi e Punti Esperienza per i tuoi Pokémon, come dopo ogni vittoria. In più otterrai una MT con la quale potrai insegnare una nuova mossa ai tuoi Pokémon, di solito una di quelle che il Capopalestra stesso avrà usato nella lotta. Infine, riceverai una Medaglia in riconoscimento delle tue abilità. Questa non sancisce solo il livello che hai raggiunto come Allenatore, ma spesso è anche una garanzia che i Pokémon fino a un certo livello, anche se ottenuti tramite scambio, obbediranno sempre ai tuoi ordini nelle lotte.

Nella regione tropicale di Alola di Pokémon Ultrasole, Pokémon Ultraluna, Pokémon Sole e Pokémon Luna non ci sono Capipalestra né Palestre Pokémon, bensì i Capitani e le prove, che oltre alle lotte Pokémon comportano anche svariati altri compiti, e si concludono tutte con la lotta contro un potente Pokémon dominante.

Su ogni isola della regione di Alola dovrai superare un certo numero di prove per poter affrontare la Grande Prova, in cui dovrai sfidare il Kahuna dell'isola e la sua potente squadra di Pokémon.

Come è tipico dei giochi Pokémon, una volta ottenute tutte le Medaglie delle Palestre o superate tutte le prove, potrai sfidare i Superquattro, gli Allenatori più forti dell'intera regione. Se li sconfiggi, avrai diritto a una ricompensa speciale.


Come acchiapparli tutti!

Nelle prime fasi della tua avventura Pokémon riceverai il Pokédex, un dispositivo che registra ogni Pokémon che vedi o catturi. Lo scopo principale del gioco, naturalmente, è ottenere tutte le Medaglie e sfidare i Superquattro, ma anche completare il Pokédex è un obiettivo di tutto rispetto e decisamente avvincente. Ebbene sì: per riuscirci dovrai catturare tutti i Pokémon! O meglio, tutti a parte quelli misteriosi, che si possono ottenere solo attraverso eventi speciali.

Normalmente, per riempire tutto il Pokédex dovrai prima completare l'avventura principale del gioco. Una volta raggiunto questo traguardo, potrai comunque tornare indietro nelle tue esplorazioni per acchiappare i Pokémon più sfuggenti. Alcuni li catturerai, altri li farai evolvere, ma fra tutti i più ardui da ottenere saranno i rarissimi Pokémon leggendari, anch'essi necessari per completare il Pokédex. Anche gli scambi con altri giocatori sono un metodo efficace per riempire i buchi nella tua collezione.

Oltre a poterti vantare dell'impresa compiuta, riempiendo il Pokédex riceverai preziosi strumenti come l'Ovamuleto, che rende più facile ottenere Uova Pokémon, e il Cromamuleto, che aumenta le probabilità di incontrare dei rari Pokémon cromatici, di colore diverso da quello abituale della loro specie.


Gioca con gli altri

Gli RPG Pokémon sono fantastici da giocare da soli, ma sono anche pensati per divertirsi in compagnia! In genere, ogni volta escono due versioni del gioco, ad esempio Pokémon Ultrasole e Pokémon Ultraluna, che pur essendo molto simili fra loro contengono alcuni Pokémon esclusivi, ovvero che si possono incontrare solo in una delle due. Per ottenere i Pokémon assenti nella tua versione del gioco, dovrai fare scambi con altri giocatori.

Una volta messa insieme una solida squadra di Pokémon, sarà entusiasmante collegarsi con altri giocatori e lottare. C'è una grande differenza fra queste lotte e quelle contro gli Allenatori di Pokémon controllati automaticamente dal gioco: per avere la meglio contro altri Allenatori in carne e ossa, dovrai davvero perfezionare la tua tecnica!





In ogni RPG Pokémon c'è tanto da vedere e da fare. Quelli che ti abbiamo descritto in questo articolo sono solo gli elementi base, ma quando avrai preso dimestichezza con l'ambiente di gioco, scoprirai da te tutto ciò che si cela oltre la superficie. Preparati a trascorrere ore di divertimento fra esplorazioni, lotte e Pokémon da catturare e allenare! Buona fortuna, Allenatore o Allenatrice, e buon divertimento!

Torna su