Strategia del mazzo Regigigas: sei Pokémon portentosi pronti alla lotta

Strategia del mazzo Regigigas: sei Pokémon portentosi pronti alla lotta

Fai le cose in grande e sfodera tutti in una volta sei Pokémon leggendari grazie all’espansione Spada e Scudo - Lucentezza Siderale.

Contributo di Stéphane Ivanoff


Oggi diamo un’occhiata a un mazzo del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon unico nel suo genere, che basa la sua forza sulla carta Regigigas dell’espansione Spada e Scudo - Lucentezza Siderale. L’abilità Saggezza Antica di Regigigas permette di assegnare tre carte Energia qualsiasi (non solo Energia base) dalla tua pila degli scarti a uno dei tuoi Pokémon in gioco. I veterani del GCC Pokémon sanno bene che assegnare a ogni turno più della solita singola Energia dalla propria mano (accelerazione del flusso di Energia) è un effetto molto potente che ha costituito le fondamenta di molti mazzi di alto livello nel corso degli anni. Essere in possesso di una tale forma di accelerazione del flusso di Energia su un Pokémon Base può davvero fare la differenza. Naturalmente, Saggezza Antica ha una condizione alquanto rigida: oltre a Regigigas, devi avere in gioco anche Regirock, Regice, Registeel, Regielekii e Regidrago. Questo non lascia spazio a nessun altro Pokémon sul tabellone, per cui giocheremo esclusivamente con questi sei Pokémon leggendari.

La combinazione di un effetto potente, tale da connotare il mazzo, e una condizione estremamente restrittiva ti potrebbe far tornare in mente altre carte, come Eternatus-VMAX, per esempio, che richiedeva di mettere in gioco solo Pokémon di tipo Buio. In modo analogo, dobbiamo avvantaggiarci dei benefici che offre il mazzo Regigigas e al tempo stesso cercare di mitigare gli svantaggi dell’abilità di questo Pokémon.


Punti di forza del mazzo Regigigas

Cominciamo dalle buone notizie: nessuna delle carte dei Pokémon leggendari è ultrarara e non stiamo giocando nessun Pokémon-V (o VMAX e V ASTRO). Questo significa che costruire un mazzo Regigigas è un pochino più facile rispetto ad altri basati su pezzi da novanta nello stesso formato. Ma allora il mazzo sarà meno efficace di altri? Assolutamente no! Regigigas non sarà il mazzo migliore in questo formato, ma si è rivelato abbastanza forte da trionfare ai Campionati Nazionali Giapponesi, per cui è sicuramente un mazzo che merita rispetto anche da parte dei giocatori migliori.

Un altro vantaggio di questo mazzo Regigigas è che tutti i sei Pokémon nella tua panchina sono Pokémon validi: sono Pokémon Base da una carta premio con PS alti (almeno 120), per cui non sarà facile per l’avversario mandarli tutti quanti KO. Anche se non possiamo giocare Manaphy per proteggere i nostri Pokémon in panchina, non ne abbiamo comunque bisogno, considerati gli elevati PS dei nostri Pokémon. Greninja Lucente è la ragione dell’onnipresenza di Manaphy, ma poiché non è in grado di mettere KO in un colpo solo i nostri Pokémon, risulterà del tutto inutile.

Inoltre, hai notato che questi colossi sono tutti di tipo diverso? Regigigas può assegnare Energia a qualsiasi tuo Pokémon, quindi, se gli assegniamo [SWSH1 #186]Energia Aurora, può caricare qualunque attacco del mazzo. Siccome i nostri Pokémon sono di tipo diverso, possono coprire un’ampia gamma di debolezze dei Pokémon avversari. E non finisce qui: alcuni dei loro attacchi hanno effetti che li rendono piuttosto versatili.

Diamo un’occhiata più da vicino alla potenza di attacco del nostro schieramento:


Regigigas: il suo attacco Sfondamento Gigatonico è particolarmente potente contro i Pokémon-VMAX, a cui infligge ben 300 danni. Danni che potrebbero non essere sufficienti da soli per un KO immediato ma con Cinturascelta ed eventualmente Energia Incolore Potente, è possibile aggiudicarsi un KO in un sol colpo e tre carte Premio in un turno.



Regirock: il suo attacco Gigaimpatto infligge 140 rispettabili danni come base. Ma siccome Regirock è di tipo Lotta, può sfruttare la debolezza del noto Arceus-V ASTRO. Ci sono altri Pokémon, come Gengar-VMAX, che possono finire al tappeto con un sol colpo, anche se Regirock avrà bisogno del supporto di Cinturascelta per riuscirci.



Registeel il suo attacco Pesobomba infligge al massimo 220 danni, per cui in teoria può mandare al tappeto un Pokémon-V senza costo di ritirata, come Mew-V, oppure un Pokémon con Palloncino Certamente dipende dalla situazione, ma tienilo in mente per le volte che potrebbe dimostrarsi efficace.



Regieleki: essendo di tipo Lampo, è la scelta perfetta per attaccare il portentoso Palkia Originale-V ASTRO (o V) con Terascintilla, avvantaggiandosi della sua debolezza. Questo attacco può anche infliggere danni alla panchina e, se si riesce a scagliarlo due volte, può mandare KO due Sobble in panchina. Ma non sarà così facile: i danni alla panchina possono essere impediti da Manaphy, rimossi da Retino di Recupero oppure Sobble può semplicemente evolversi per non essere più a portata di KO. Regieleki rimane in ogni caso valido per tenere gli avversari sotto pressione.



Regice: il suo attacco Legabora è spesso l’opzione migliore contro un Pokémon-V o V ASTRO quando non si può approfittare della sua debolezza, come nel caso di Samurott di Hisui-V ASTRO. Legabora infligge 100 danni e previene l’attacco dell’avversario nel suo prossimo turno. Questi avrà comunque delle opzioni a disposizione per ovviare a questo svantaggio, come ritirare il proprio Pokémon attivo, ma si ritroverà in ogni caso con un Pokémon a portata di KO da parte di uno dei tuoi attaccanti.



Regidrago: il suo attacco Zanne Giganti infligge 160 danni, per cui può mandare al tappetto praticamente qualunque avversario in due colpi. Inoltre grazie alla sua abilità Gruzzolo del Drago, che ti aiuta a pescare carte se hai una mano poco promettente, diventa un Pokémon chiave in questo mazzo. Siccome non possiamo avere Pokémon di supporto come Drizzile, Bibarel oppure Crobat-V in un mazzo Regigigas, abbiamo bisogno di altri modi per pescare carte. Ed ecco che Regidrago che ci può dare una mano. Si potrebbe anche pensare di usare Regidrago dell’espansione Spada e Scudo - Evoluzioni Eteree, considerato il suo potenziale danni più elevato, ma è proprio la sua carenza nel far pescare carte che ne fa un’opzione meno valida in generale.



Punti chiave nel costruire un mazzo Regigigas

Il mazzo Regigigas deve soddisfare alcuni requisiti per raggiungere gli obiettivi prefissati. Per prima cosa, tutti e sei i Pokémon devono essere in gioco. Questo è fattibile facendo affidamento sulle ormai solite carte Allenatore designate a questo scopo: Velox Ball, Ultra Ball, Energia Cattura, ecc. Regirock, Regice e Registeel hanno anche l’attacco Portale Regi che ti può aiutare a raggiungere questo obiettivo nel primo turno. Dopo di che è meglio non usare il tuo attacco per organizzare il campo, bensì per infliggere danni. Peso Ball di Hisui è anche cruciale per scovare due Pokémon tra le tue carte Premio. In questo mazzo non possiamo riservare troppo spazio agli attaccanti, per cui un buon compromesso è avere due copie di ognuno dei sei Pokémon. Perderemmo la partita se entrambe le copie di uno qualsiasi di questi finisse tra le carte Premio, e Peso Ball di Hisui serve proprio per evitare che questo accada.

Un’altra cosa importante è avere Energia in campo per attaccare. Regigigas può far fluire Energia, ma solo dalla pila degli scarti. Velox Ball, Ultra Ball e Ricerca Accademica possono spedire carte Energia nella pila degli scarti, se necessario. La carta Energia di cui abbiamo più bisogno è Energia Aurora: se non ne abbiamo almeno due fuori dal mazzo non saremo in grado di usare la maggior parte dei nostri attacchi. Lotteria Energia può darci una mano a pescare Energia Aurora.

Per finire, questo mazzo necessita di far tornare costantemente i Pokémon in gioco ogni volta che finiscono KO, in modo che Regigigas possa continuare a rifornire Energia. Amo Normale casca a puntino a questo scopo. Idealmente, ci converrebbe giocare Amo Normale a turni alterni (assumendo che l’avversario ottenga un KO a ogni turno), ma a volte dovremo scartare dei Pokémon e ci troveremo a doverlo giocare prima. Includere quattro copie di Amo Normale risulta quindi la scelta più sicura.


Punti deboli del mazzo Regigigas

Siccome il mazzo Regigigas si affida a uno schieramento di sei Pokémon ben precisi, presenta debolezze facili da sfruttare. Bisogna quindi esserne consapevoli per proteggersi al meglio.


Se l’avversario, per esempio, getta scompiglio in panchina, questo può causare dei problemi. Savory ti obbliga a scartare Pokémon dalla tua panchina fino ad averne tre, per cui, se uno finisce KO, diventa nostra priorità farne scendere tre in campo nel prossimo turno. Allo stesso modo, Macerie dello Stadio ci costringe a scartare un Pokémon, ma siccome rimane in gioco, bisognerà disfarsi di quella carta Stadio prima di poter usare di nuovo l’abilità Saggezza Antica di Regigigas. Per tutti questi motivi, dobbiamo necessariamente includere delle carte Stadio nel mazzo.

Il mazzo Regigigas, inoltre, include solo Pokémon Base e alcuni mazzi potrebbero avvantaggiarsene. Per esempio, un mazzo basato su Palkia Originale-V ASTRO può includere Eiscue, il cui attacco Cubofaccia lo rende immune ai Pokémon Base. Il modo migliore per contrastare tale attacco è giocare Fune di Fuga per rispedire Eiscue in panchina e quindi usare Ordini del Capo per riportarlo in gioco privo dell’effetto di Cubofaccia. A quel punto Eiscue può finire al tappeto.

L’ultimo potenziale rischio è che il mazzo Regigigas fa affidamento sull’Energia speciale, mentre Duraludon-VMAX è immune dagli attacchi dei nostri Pokémon grazie alla sua abilità Grattacielo. Il modo migliore per controbattere è giocare la carta Stadio Sentiero Biancacima che annulla Grattacielo.

Una volta compreso il funzionamento del mazzo Regigigas e i suoi punti deboli a cui ovviare, l’elenco delle carte sarà chiaramente il seguente:


Pokémon
  • 2
    Regigigas
    130/189
    swsh10 130
  • 2
    Regice
    37/189
    swsh10 37
  • 2
    Regidrago
    118/189
    swsh10 118
  • 2
    Regieleki
    60/203
    swsh7 60
  • 2
    Regirock
    75/189
    swsh10 75
  • 2
    Registeel
    108/189
    swsh10 108
Carte Energia
  • 4
    Energia Aurora
    swsh1 186
  • 4
    Energia Cattura
    swsh2 171
  • 2
    Energia { Lightning } Velocità
    swsh2 173
  • 2
    Energia Duplice
    swsh2 174
Carte Allenatore
  • 4
    Ricerca Accademica (Professor Rowan)
    swsh9 147
  • 2
    Ordini del Capo (Cyrus)
    swsh9 132
  • 2
    Ambizione di Camilla
    swsh9 138
  • 2
    Mary
    swsh1 169
  • 3
    Sentiero Biancacima
    swsh6 148
  • 1
    Pokéstop
    pgo 68
  • 4
    Amo Normale
    swsh1 171
  • 4
    Velox Ball
    swsh8 237
  • 3
    Retino di Recupero
    swsh2 165
  • 3
    Ultra Ball
    swsh9 150
  • 2
    Cinturascelta
    swsh9 135
  • 2
    Lotteria Energia
    sm2 122
  • 2
    Peso Ball di Hisui
    swsh10 146
  • 1
    Fune di Fuga
    swsh5 125
  • 1
    Pokégear 3.0
    swsh1 174
Leggi tutto Copia elenco delle carte

Dopo aver preso in considerazione i punti forti e i limiti di Regigigas e aver aggiunto le carte Aiuto che aiutano a pescare, non rimane molto altro spazio nel mazzo. Diamo un’occhiata alle carte che andranno a occupare i posti rimanenti.

Retino di Recupero torna comodo per far muovere i Pokémon: puoi, per esempio, spostare Regidrago in posizione attiva dopo che uno dei tuoi Pokémon finisce KO, usare l’abilità Gruzzolo del Drago per pescare carte, quindi rimpiazzare Regidrago in posizione attiva con il tuo attaccante preferito. Retino di Recupero può anche essere usato per ritirare un Pokémon che è addormentato o paralizzato. Ti permette persino di attivare l’abilità di Regigigas due volte: usalo su Regigigas dopo aver utilizzato Saggezza Antica, quindi gioca Regigigas subito dopo. Questo metodo per caricare più attaccanti in parallelo ti preparerà per quasi tutte le situazioni, persino quando, per esempio, l’avversario usa una combinazione di Petra e Macerie dello Stadio.

Energia Lampo Velocità potrebbe sembrare una scelta strana, giacché torna utile solo per Regieleki. Tuttavia Regieleki tende a essere un attaccante piuttosto gettonato e, anche se non lo usi a questo scopo, puoi sempre assegnargli Energia Lampo Velocità per pescare le due carte e poi usare Saggezza Antica per caricare un altro attaccante.


Pokéstop della nuova espansione Pokémon GO può darti una mano a pescare carte come Velox Ball e Cinturascelta e a scartare Energia. È molto difficile controllare totalmente il suo effetto e potresti trovarti a dover scartare carte utili. Per fortuna, i Pokémon possono essere recuperati grazie ad Amo Normale, quindi sacrificare una o due carte Aiuto solitamente non crea grossi problemi. Inoltre, pescare due carte Strumento e scartare un’Energia allo stesso tempo è un modo eccellente di usare una carta Stadio. Non credo che la carta Stadio Pokéstop verrà inclusa in tutti i mazzi Regigigas e in alcuni probabilmente non risulterebbe nemmeno utile, ma credo che comunque ne valga la pena.

In definitiva, anche se presenta delle difficoltà, il mazzo Regigigas è un mazzo potente e accessibile ai principianti. Ecco alcuni consigli su come incominciare:

  • Non aver paura di scartare tante carte, specialmente nelle prime fasi del gioco. Velox Ball e Ultra Ball sono carte importanti che ti daranno una mano nell’organizzazione del gioco.

  • Ove possibile, prova a far abboccare due Pokémon quando giochi Amo Normale. Se ne giochi uno ogni volta che un tuo Pokémon finisce KO, corri il rischio di rimanere senza copie di uno dei tuoi sei Pokémon e non potrai più usare Saggezza Antica.

  • Identifica quale tra i tuoi attaccanti è il migliore in una certa situazione. Se possibile, usa attaccanti diversi. Per esempio, se si presenta l’occasione di sferrare un KO con Registeel, coglila! È meglio che due Pokémon diversi finiscano KO in due turni consecutivi, piuttosto che due copie dello stesso Pokémon. Se entrambi i Regieleki finissero KO in due turni consecutivi, significherebbe lasciare il campo libero al tuo avversario per giocare una carta d’ostacolo alla tua strategia, come Mary, che renderebbe più difficile recuperare Amo Normale e utilizzare quella carta per riportare Regieleki in gioco. Se invece finissero KO un Regieleki e un Registeel, ti rimarrebbe comunque una copia di ciascuno nel mazzo. Sarebbe più facile riempire il tabellone e attaccare di nuovo, anche se l’avversario dovesse giocare Mary.

Ci sono tante altre sottigliezze in questo mazzo, che scoprirai meglio giocando. Non esitare a schierare questa fantastica squadra di Pokémon leggendari e domina gli avversari con Saggezza Antica!

Visita Pokemon.it/strategie per altri articoli e strategie del GCC Pokémon.


L’autore

Stéphane Ivanoff
Stéphane Ivanoff è un autore che collabora con Pokemon.it. Fan storico del mondo dei Pokémon, gioca al GCC Pokémon a livello agonistico dal 2010; è inoltre ex-campione nazionale, sette volte concorrente ai Mondiali e campione ai Campionati Internazionali Nordamericani 2018 e 2019 per la categoria Master. Sebbene sia un matematico e abbia una laurea in Statistica, afferma che questi suoi interessi non l’hanno mai aiutato a vincere nel gioco, come si potrebbe pensare. È presente su Twitter con l’account @lubyllule.

Torna su