Introduzione ai campionati di videogiochi

Se stai cercando nuove sfide dopo aver completato la tua avventura nel gioco, se guardando le lotte dei campionati Pokémon ti è venuta voglia di partecipare o se semplicemente stai cercando nuovi amici con cui giocare, i campionati di videogiochi Pokémon fanno al caso tuo! Il divertimento è assicurato e i tornei Play! Pokémon ti daranno l'occasione per dimostrare quanto vali!

I campionati di videogiochi Pokémon ti danno l'opportunità di sfidare Allenatori di tutto il mondo e vincere fantastici premi tutto l'anno. Alcuni Allenatori preferiscono partecipare di tanto in tanto a eventi a livello locale, mentre altri si impegnano per raggiungere la meta più ambita: ottenere un invito ai Campionati Mondiali Pokémon. Non è difficile partecipare a un evento: ti basterà preparare la squadra, accedere alla pagina Cerca un evento e trovarne uno vicino a te.

Le basi delle gare

Prendere parte a un torneo di videogiochi Pokémon è facile. Per la stagione 2018 dovrai avere con te la tua copia di Pokémon Ultrasole o Pokémon Ultraluna e una console della famiglia Nintendo 3DS. Per la maggior parte delle gare, l'iscrizione potrebbe essere a pagamento: puoi verificarlo consultando la pagina Cerca un evento o contattando l'organizzatore del torneo della tua zona.

Dovrai anche avere una squadra che abbia i requisiti adatti per partecipare alla gara. I Pokémon non ammessi ai campionati dei videogiochi cambiano ogni anno, ma la maggior parte delle altre regole rimane invariata.

I Pokémon misteriosi, come Mew, Magearna e Marshadow, possono essere ottenuti solo durante eventi speciali e per questo non sono mai ammessi ai campionati di videogiochi. Greninja Forma Ash non è ammesso per lo stesso motivo. A questa lista si aggiungono solitamente i Pokémon leggendari considerati troppo potenti rispetto agli altri Pokémon. Mewtwo, Groudon, Solgaleo e Necrozma appartengono tutti a questo gruppo.

Altri Pokémon come Zapdos, Cresselia e Landorus, invece, sono sempre ammessi nonostante siano dei Pokémon leggendari. Infatti, anche se sono più difficili da ottenere, le loro statistiche sono simili a quelle di Pokémon potenti come Dragonite, Tyranitar e Kommo-o. Potrai trovare una lista dei Pokémon non ammessi in questa stagione alla pagina Regole e Risorse del nostro sito.

Le regole principali dei tornei rimangono invariate negli anni, quindi il formato dei campionati di videogiochi ti sembrerà per lo più familiare. Puoi trovare tutte le regole alla pagina Regole e Risorse del nostro sito selezionando Regole e formati dei tornei Play! Pokémon di videogiochi.

Nel gioco, quando avanzi attraverso la storia o sfidi i tuoi amici, per lo più ti trovi ad affrontare Lotte in Singolo. Ai campionati di videogiochi, invece, si disputano Lotte in Doppio, che di solito terminano più velocemente di quelle in Singolo, permettendo ai tornei di svolgersi a passo sostenuto. Inoltre, alcune mosse poco utili nelle Lotte in Singolo, come Sonoqui, Altruismo e Protezione, si rivelano molto più efficaci nelle Lotte in Doppio. In questo tipo di lotte il lavoro di squadra è molto più importante della potenza dei singoli Pokémon che la compongono.

Ogni Pokémon della tua squadra deve avere un numero di Pokédex diverso. Ciò significa che, per esempio, non potrai avere due Pikachu in squadra, e nemmeno due forme diverse di uno stesso Pokémon, come Rotom Lavaggio e Rotom Calore. Puoi dare degli strumenti ai tuoi Pokémon, ma ognuno di loro dovrà avere con sé uno strumento diverso.

Normalmente ai giocatori viene richiesto che le loro squadre siano composte da Pokémon appartenenti agli ultimi videogiochi. Durante la stagione 2018, ad esempio, gli Allenatori possono scegliere solo Pokémon con il fiore nero, il simbolo che indica la loro appartenenza a Pokémon Ultrasole, Pokémon Ultraluna, Pokémon Sole o Pokémon Luna.

I campionati Pokémon

La strada che porta ai Campionati Mondiali Pokémon è piena di eventi di vari livelli: Sfide premier, Midseason Showdown, Campionati Regionali e Campionati Internazionali. Solo per partecipare ai Campionati Mondiali Pokémon è necessario un invito; in tutti gli altri casi dovrai semplicemente iscriverti e pagare la relativa quota, anche se non hai partecipato a eventi precedenti.

Il sistema adottato negli eventi dei campionati è quello dei round alla svizzera: a ogni round ti verrà assegnato un avversario con il tuo stesso punteggio. Anche se perderai l'incontro, potrai comunque continuare a lottare fino alla fine dei round alla svizzera. Potresti anche vincere un torneo dopo una sconfitta iniziale! Inoltre, dato che la maggior parte degli incontri sono al meglio di tre partite, non ha importanza chi vinca la prima: il primo giocatore ad aggiudicarsi due partite sarà il vincitore.

La maggior parte degli Allenatori inizia a lottare in eventi locali chiamati Sfide premier e Midseason Showdown. Sono occasioni fantastiche per entrare nel giro dei tornei e incontrare altri Allenatori che vivono nella tua zona. I Midseason Showdown mettono in palio premi più consistenti delle Sfide premier e più Allenatori tendono a parteciparvi, per cui anche il livello della competizione è più alto. Per scoprire dove si tengono le Sfide premier e i Midseason Showdown più vicini, visita la pagina Cerca un evento del nostro sito.

Il livello successivo è quello dei Campionati Regionali. Questi eventi mettono in palio premi ancora più consistenti delle Sfide premier o dei Midseason Showdown. Rappresentano anche una sfida più impegnativa dei tornei locali, e per questo sono un'ottima occasione per vedere come te la cavi contro gli Allenatori più forti di un determinato paese. Per scoprire dove si tengono, visita la pagina dei Campionati Regionali Pokémon. Se uno di questi eventi si svolge dalle tue parti, perché non vai a dare un'occhiata?

Tra gli eventi di campionato aperti a tutti, i più grandi sono i Campionati Internazionali Pokémon, delle gare incredibili che richiamano giocatori da ogni parte del mondo. Si svolgono in ciascuna delle grandi aree di punteggio: USA e Canada, Europa, America Latina e Oceania. Questi eventi assegnano i premi più grandi, e agli Allenatori migliori di ognuna di queste zone vengono offerti dei viaggi premio per raggiungere il luogo in cui si tengono.

I Campionati Mondiali Pokémon annuali sono la meta finale degli Allenatori di Pokémon, e sono l'unico evento nel campionato per cui è necessario un invito. Per aggiudicarsene uno, i giocatori devono accumulare abbastanza Championship Point, che vengono assegnati ai primi classificati negli altri eventi. Più alto è il livello della competizione, più Championship Point ci sono in palio. Il totale dei Championship Point viene azzerato all'inizio di ogni stagione, in modo che nessuno resti troppo indietro.

È ora di lottare

Cerca di arrivare all'evento con largo anticipo. Di solito bisogna iscriversi prima di partecipare alla competizione e, soprattutto per quelle più grandi, il termine delle iscrizioni potrebbe essere anche il giorno prima. Se ti iscrivi online o in anticipo, potresti dover comunque effettuare l'accettazione prima dell'inizio della competizione. Se hai delle domande, puoi sempre rivolgerle agli organizzatori o a un professore sul luogo dell'evento. Ricorda che il tuo gioco potrebbe essere controllato per verificare che la tua squadra sia conforme alle regole e al formato del torneo.

Probabilmente hai già la tua console e il tuo gioco, quindi quello che ti resta da preparare è la tua squadra. Ti consigliamo vivamente di pensarci bene e in anticipo: molto spesso i giocatori si dimenticano di dare uno strumento a un loro Pokémon o di insegnargli una mossa perché continuano ad apportare cambiamenti alla propria squadra anche mentre fanno la fila per iscriversi! Ricorda che un giorno passato a lottare non è una passeggiata: ti consigliamo di dormire a sufficienza la notte prima dell'evento, e di portare con te anche dell'acqua e qualche snack.

Tieni d'occhio il tempo

All'inizio di ogni partita, tu e il tuo avversario avrete a disposizione una fase speciale, chiamata anteprima della squadra, durante la quale potrete vedere tutti e sei i Pokémon che compongono le rispettive squadre. È un'occasione preziosa per carpire informazioni sulle strategie del tuo avversario, e più giocherai, più facile sarà riconoscerle. Durante questa fase, tu e il tuo avversario dovrete scegliere i quattro Pokémon con cui lottare.

Le lotte dei campionati di videogiochi sono cronometrate per assicurare che gli incontri abbiano una durata ragionevole: il tempo a disposizione per ogni turno, infatti, sarà limitato. Fai attenzione, perché se non selezionerai le mosse da far usare ai tuoi Pokémon prima dello scadere del tempo, verranno scelte automaticamente!

A differenza del GCC Pokémon, non saranno i giudici a gestire la durata dei turni di ogni giocatore, ma sarà il gioco stesso a farlo, quindi non farti scrupoli a utilizzare tutto il tempo a disposizione. Ci sarà anche un secondo cronometro per ciascun giocatore (chiamato "Tuo tempo" nel gioco), che rimarrà attivo per tutta la durata dell'incontro. Se il tuo tempo dovesse finire prima che tu abbia mandato KO tutti i Pokémon dell'avversario, perderai, quindi fai attenzione.

Le basi della lotta

Creare una buona strategia è una questione di pratica. Prima di partecipare a un torneo, ti consigliamo di allenarti nelle Lotte a Punteggio con formato Lotta WCS tramite il Pokémon Global Link. Questo formato usa le stesse regole dei campionati di videogiochi e ti permette quindi di abituarti a quello dei tornei. Osserva bene le strategie usate dai tuoi avversari e prova a pensare al modo migliore per sconfiggerli.

Ecco qualche consiglio utile per la tua squadra:

  • Cerca di usare Pokémon di tipi diversi. Di solito, le squadre migliori hanno Pokémon di vari tipi, in modo che le resistenze di uno compensino le debolezze dell'altro. Alcuni Allenatori, per esempio, cercano di mettere in squadra una combinazione di Pokémon di tipo Folletto, Drago e Acciaio; altri invece rimangono fedeli al trio tradizionale di Pokémon di tipo Erba, Fuoco e Acqua.

  • Noterai che alcuni Pokémon sono presenti più di altri in certe lotte del campionato di videogiochi. Molti Allenatori scelgono i Pokémon con le statistiche più alte e con mosse molto potenti. Nella stagione 2018, fanno parte di questo gruppo anche i Pokémon leggendari ammessi e altri Pokémon potenti come Charizard, Metagross e Tyranitar. Non è necessario avere questi Pokémon in squadra per vincere, ma è importante che tu abbia pronto un piano per sconfiggere i Pokémon più popolari!

  • Fai schiudere i Pokémon dalle Uova ottenute all'Ostello Pokémon e poi allenali con cura. Se non hai mai allenato un Pokémon per le lotte competitive, puoi consultare la nostra guida per avere qualche dritta.

Cerca di non lasciarti sopraffare dalla tensione alle tue prime lotte: anche gli Allenatori migliori non riescono a vincere sempre. Le sfide con altri giocatori possono essere molto più difficili delle lotte con gli Allenatori che incontri nel gioco, ma sono anche più divertenti e gratificanti. Alla pagina www.pokemon.it/play-pokemon troverai tutte le ultime novità sui tornei e nella sezione www.pokemon.it/strategie le analisi dettagliate dei tornei del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon e dei videogiochi Pokémon.

Buona fortuna con i tuoi primi tornei!

Torna su