Consigli strategici su Pokémon UNITE: tattiche di lotta contro i Pokémon selvatici nelle lotte 5 contro 5

Scopri quando, dove e come sconfiggere i Pokémon selvatici che popolano lo Stadio Pelago dell'Isola di Heos.

Articolo a cura di Rosemary Kelley

Lo scopo di Pokémon UNITE non è solamente quello di lottare con il tuo Pokémon preferito. Le arene sono anche piene di Pokémon selvatici, il che ti dà la possibilità di creare tattiche intricate. Che sia per i potenziamenti che conferiscono a determinate statistiche o per l'energia Heos che rilasciano per consentirti di segnare nelle aree goal avversarie, i Pokémon selvatici giocano un ruolo fondamentale nel successo di una squadra. Sconfiggerli è importantissimo sia per i singoli giocatori che per la strategia dell'intera squadra in Pokémon UNITE, e il modo in cui scegli di approcciarti ai Pokémon selvatici farà davvero la differenza in una Lotta Unite!

In questo articolo parleremo dei Pokémon selvatici che si trovano allo Stadio Pelago, inclusi quelli che conferiscono potenziamenti specifici quando li sconfiggi, e di come creare una strategia di squadra intorno a loro!


Cosa fanno i Pokémon selvatici

Molti dei Pokémon che si trovano in giro per lo stadio sono considerati Pokémon selvatici. Quando vengono sconfitti donano Punti Esperienza e anche energia Heos: questa è necessaria per segnare nelle aree goal avversarie e aiuta a caricare la mossa Unite del tuo Pokémon. Alcuni Pokémon selvatici conferiscono anche effetti aggiuntivi quando vengono sconfitti.

Aipom, Corphish, Lillipup e Audino: sconfiggendo questi Pokémon si otterranno solo Punti Esperienza ed energia Heos. Verso la fine dell'incontro, gli Aipom e i Corphish si evolveranno rispettivamente in Ambipom e Crawdaunt, donando più Punti Esperienza ed energia Heos a chi li sconfiggerà.

Combee e Vespiquen: questi Pokémon compaiono in gruppo e chi li sconfigge tutti potrà ottenere parecchi Punti Esperienza, il che li rende spesso oggetto di scontri nella prima parte del gioco.

Ludicolo: il Pokémon che lo sconfigge acquisirà un'aura viola, e per un breve lasso di tempo i suoi attacchi base infliggeranno più danni ai Pokémon selvatici con pochi PS rimanenti.

Bouffalant: attorno al Pokémon che lo sconfigge comparirà un'aura arancione. Finché avrà quest'aura, colpendo un Pokémon avversario con un attacco base potrà ridurgli brevemente la velocità di movimento.

Rotom: si muoverà verso l'area goal avversaria più vicina, fermandosi per lottare contro i Pokémon avversari che incontra. Se riesce a raggiungerla, l'area goal sarà priva di difese per 25 secondi, dando ai Pokémon la possibilità di segnare velocemente.

Drednaw: tutti i membri della squadra che lo sconfiggerà otterranno una grande quantità di Punti Esperienza e uno scudo pari all'8% dei PS massimi di ogni Pokémon.

Zapdos: donerà energia Heos a ogni membro della squadra del Pokémon che lo sconfiggerà e renderà vulnerabili tutte le aree goal degli avversari per un breve periodo.


Sconfiggere Pokémon selvatici all'inizio della partita

All'inizio di ogni Lotta Unite, i giocatori che si dividono tra i rispettivi percorsi superiori e inferiori troveranno degli Aipom lungo la strada, fino ad arrivare al centro della mappa. Sconfiggere rapidamente questi Aipom aiuterà a prepararsi ai Pokémon selvatici che si trovano a metà tra le due aree dello Stadio Pelago, a cui entrambe le squadre hanno facilmente accesso (parleremo del ruolo di questi Pokémon selvatici centrali più avanti).

Una volta raggiunto il centro di uno dei due percorsi, compariranno Pokémon selvatici vicino alle aree goal di entrambe le squadre: Corphish nel percorso superiore e Audino nel percorso inferiore. È importante cercare di sconfiggere velocemente il Corphish o l'Audino al centro per evitare che sia la squadra avversaria ad aggiudicarsi i Punti Esperienza che rilasciano. Pokémon come Snorlax e Lucario, che infliggono danni rapidamente per assicurarsi il colpo finale, potrebbero essere utili in questo momento.

Se riesci a sferrare il primo colpo a un Pokémon selvatico conteso tra più giocatori, inizierà a muoversi nella tua direzione. Questo potrebbe essere un buon modo per far sì che si allontani dai tuoi avversari e facilitarne la sconfitta da parte della tua squadra. Se i membri della squadra avversaria hanno già iniziato ad attaccare il Pokémon selvatico al centro, potrebbe essere meglio attaccare gli avversari stessi per costringerli a curarsi o scappare, oppure aspettare il momento migliore per sferrare il colpo di grazia al Pokémon selvatico e ottenere così i Punti Esperienza e l'energia Heos.

Alcune squadre che scelgono un approccio più aggressivo potrebbero persino cercare di sconfiggere i Pokémon selvatici vicini all'area goal frontale avversaria. In una squadra di questo genere potrebbe, per esempio, essere incluso Ninetales di Alola, le cui specialità includono infliggere danni rapidamente e controllare i movimenti degli avversari. Alcuni giocatori che si muovono in coppia sullo stesso percorso preferiscono dividersi per riuscire sia a sconfiggere i Pokémon selvatici al centro che a "rubare" l'attacco finale sferrato ai Pokémon selvatici più vicini all'area goal nemica. Questa è un'ottima tattica per far sì che gli avversari non ottengano preziosi Punti Esperienza e può dare un vantaggio notevole all'inizio della partita.

Al minuto 08:45, dei Corphish cominceranno a comparire vicino ai muri esterni del percorso superiore e di quello inferiore. Se li sconfiggete velocemente, tu e la tua squadra otterrete Punti Esperienza che vi aiuteranno a concentrarvi sull'obiettivo più succoso: i Combee e Vespiquen che appaiono al centro di entrambi i percorsi 10 secondi dopo. Accaparrarsi questi Pokémon selvatici può essere davvero importante, specialmente se gli avversari sul vostro stesso percorso stanno salendo di livello più velocemente di voi.


Tattiche per l'area centrale all'inizio della partita

Di norma, in una Lotta Unite, due giocatori nella stessa squadra si muovono sul percorso inferiore, due sul percorso superiore e uno nell'area centrale. In quest'ultima area si troveranno Lillipup (all'inizio della partita), Corphish e dei Pokémon selvatici che conferiscono potenziamenti temporanei quando vengono sconfitti. Il giocatore che entrerà nell'area centrale potrà facilmente sconfiggere il Lillipup che troverà lì e poi aspettare l'arrivo di Ludicolo e Bouffalant, che compariranno 15 secondi dopo l'inizio dell'incontro.

Il Pokémon che sconfigge Ludicolo o Bouffalant riceverà, oltre a molti Punti Esperienza, anche un effetto secondario: Ludicolo donerà al giocatore un'aura viola che permetterà di infliggere più danni ai Pokémon selvatici con pochi PS rimanenti. L'aura arancione conferita da Bouffalant, invece, farà sì che il giocatore possa ridurre brevemente la velocità di movimento dei Pokémon che colpisce con un attacco base. Il bonus conferito da Bouffalant è particolarmente potente perché funziona anche sui Pokémon avversari, non solo quelli selvatici!

Ludicolo e Bouffalant ricompariranno un minuto dopo essere stati sconfitti, quindi sarà facile fare uso dei loro bonus più volte per ottenere vantaggi durante la lotta. Sconfiggere questi Pokémon in fretta è fondamentale per mantenere il livello dei membri della propria squadra più alto di quello degli avversari. Inoltre, quando il giocatore che copre l'area centrale avrà ottenuto entrambe le auree, sarà più semplice andare ad aiutare i suoi compagni di squadra nel percorso superiore o inferiore. Questi potenziamenti possono fare la differenza in una lotta di squadra, ma soprattutto possono aiutare a ottenere un obiettivo importante.

Potrebbe essere difficile per il giocatore nell'area centrale scegliere quale percorso supportare in questo momento della lotta. Di norma sarebbe opportuno spostarsi verso lo stesso percorso scelto dal giocatore avversario che copriva a sua volta l'area centrale, oppure offrire supporto ai membri della propria squadra che necessitano di ottenere più Punti Esperienza per recuperare o portarsi in vantaggio. Molti dei giocatori che coprono l'area centrale preferiscono invece raggiungere i membri più forti della propria squadra, per aumentare ulteriormente le probabilità di ottenere risultati schiaccianti.


Drednaw e Rotom

In ogni Lotta Unite, ci sono tre Pokémon selvatici chiave che possono ribaltare le sorti dell'incontro: Drednaw, Rotom e Zapdos. Questi Pokémon sono gli elementi più importanti intorno ai quali creare una strategia vincente. Al minuto 07:00 Drednaw e Rotom appariranno al centro rispettivamente del percorso inferiore e di quello superiore, ed entrambi doneranno effetti secondari specifici (in aggiunta ai Punti Esperienza e all'energia Heos che si ottengono sconfiggendo ogni Pokémon selvatico).


Drednaw

Durante i primi tre minuti dell'incontro, i membri di una squadra dovrebbero decidere come affrontare il primo Drednaw che apparirà. La quantità di Punti Esperienza ottenuti fino a quel momento e le mosse disponibili tra i vari membri della squadra sono elementi chiave per determinare il piano di attacco. Dato che Drednaw conferisce Punti Esperienza e scudi temporanei all'intera squadra del Pokémon che lo sconfigge, potrebbe meritare un attacco combinato da parte di tutti e cinque i membri.

È probabile che quella con Drednaw diventi la prima "vera" lotta tra le due squadre. Entrambe si prepareranno a questo scontro tornando alle rispettive basi per ripristinare completamente i propri PS, consumando Bacchecedro e mandando un giocatore nell'area centrale per recuperare i potenziamenti di Ludicolo e Bouffalant. Terminati i preparativi, tutti i giocatori convergeranno al centro del percorso inferiore a lottare per Drednaw.

Forte del potenziamento di Bouffalant, una squadra potrebbe lottare in modo strategico contro gli avversari prima di iniziare ad attaccare Drednaw. Rallentare un avversario lo renderà più semplice da mandare KO, poiché separato dal resto della sua squadra. Se lo scontro va avanti per un po', alcuni Pokémon potrebbero iniziare a imparare le proprie mosse Unite, che possono davvero ribaltare le sorti di queste lotte.


Rotom

Dopo la sconfitta di Drednaw, alcuni membri della squadra potrebbero dirigersi verso il percorso superiore della mappa e concentrarsi su Rotom. Una volta sconfitto, Rotom si muoverà verso l'area goal avversaria più vicina. Se gli scudi conferiti da Drednaw sono ancora attivi, ottenere il potenziamento di Rotom sarà ancora più facile, poiché la squadra avversaria proverà quasi sicuramente a impedirgli di raggiungere la loro area goal. Rotom può essere mandato KO prima che arrivi alla sua meta, ma se riesce a raggiungerla segnerà immediatamente 20 punti e l'area goal sarà priva di difese per un breve periodo di tempo. È un ottimo momento per mettere a segno tutti i punti accumulati grazie all'energia Heos e magari anche iniziare a segnarne nell'area goal successiva.

Sia Drednaw che Rotom compariranno nuovamente sulla mappa due minuti dopo essere stati sconfitti, quindi sarà possibile ripetere il procedimento per mantenere il vantaggio di una squadra o ribaltare la situazione. La seconda lotta con Rotom è fondamentale se una squadra è in svantaggio, nel qual caso sarebbe opportuno approfittare dei lassi di tempo in cui Drednaw e Rotom non sono sulla mappa per sconfiggere altri Pokémon selvatici, ottenere più Punti Esperienza possibile e sbloccare le varie mosse Unite. Le mosse Unite sono molto utili per raggiungere determinati obiettivi, ma è importante coordinarne gli effetti e le tempistiche tra compagni di squadra per utilizzarle al meglio. La squadra che ha più mosse Unite pronte all'uso è spesso quella che prevale nella lotta per Drednaw. Continuate a sconfiggere Drednaw e Rotom e a segnare punti fino alla seconda fase della partita, quindi preparatevi alla lotta definitiva.


I Pokémon selvatici nella seconda fase dell'incontro

Aipom, Corphish, Combee, Vespiquen e Audino continueranno ad apparire a intervalli regolari dopo essere stati sconfitti. Tuttavia, questi Pokémon selvatici potrebbero apparire in luoghi diversi durante l'incontro a seconda delle aree goal ancora attive. Quando l'area goal frontale viene distrutta, Vespiquen e i Combee appariranno più vicini all'area goal mediana, e altri Pokémon selvatici faranno capolino sul percorso verso quell'area goal a intervalli regolari. Anche se la tua squadra perde la propria area goal frontale per prima, potrete usare i Pokémon selvatici che compaiono per recuperare Punti Esperienza ed energia Heos. Al contrario, se è la tua squadra ad aver distrutto l'area goal frontale avversaria, potrete ottenere un vantaggio ancora maggiore sconfiggendo i Pokémon selvatici che appaiono e accumulando energia Heos.


Zapdos: la condizione di vittoria definitiva

Al minuto 02:00 apparirà il Pokémon che potrebbe ribaltare (o confermare!) le sorti della lotta: Zapdos! Comparirà nel centro esatto dello stadio, e se lo sconfiggerete conferirà moltissima energia Heos a tutta la squadra. Renderà anche vulnerabili tutte le aree goal avversarie, quindi potrete segnare appena riuscirete a raggiungerle. A questo punto della partita, ossia il rush finale, tutti i goal segnati varranno il doppio, il che rende l'impatto di Zapdos ancor più significativo! Prima di decidere come affrontare la parte finale del gioco, tu e la tua squadra dovrete valutare la situazione generale della partita.

Se siete in vantaggio di molti punti, dovrete assicurarvi che la squadra avversaria non riesca a sconfiggere Zapdos. D'altra parte, se siete davvero in svantaggio, il vostro obiettivo principale sarà mandare KO Zapdos voi stessi. Se entrambe le squadre sono più o meno in parità, la lotta per ottenere Zapdos negli ultimi due minuti del gioco sarà sicuramente infuocata.

Indipendentemente dall'obiettivo, serviranno di sicuro compagni di squadra in salute e mosse Unite pronte all'uso. Sconfiggere l'ultimo Drednaw che apparirà in partita, per via degli scudi che conferisce, è un ottimo modo per mitigare i danni ricevuti durante la lotta finale. Attenzione, però, poiché sarebbe meglio conservare le mosse Unite quando mancano ancora tre minuti alla fine della partita per assicurarsi che siano disponibili durante la lotta per Zapdos. Se non riuscite ad accaparrarvi Drednaw, preparatevi accumulando più Punti Esperienza e più energia Heos possibile per far salire il vostro livello e ricaricare le vostre mosse Unite. Tornare alla base non è solo un buon modo per assicurarsi di essere completamente in salute prima della lotta contro Zapdos, ma anche una strategia per riunirsi e muoversi insieme a tutta la squadra.

Zapdos sarà anche l'obiettivo principale dell'ultima parte dell'incontro, ma si può anche pensare fuori dagli schemi e trovare altre maniere di segnare punti o assicurare il vantaggio della propria squadra. I Pokémon selvatici diventeranno più tosti da sconfiggere, ma rilasceranno anche più Punti Esperienza e il doppio dell'energia Heos del normale. In una lotta che sta per finire alla pari, sconfiggere questi Pokémon selvatici potrebbe davvero fare la differenza: ogni punto è importante! Anche quella per sconfiggere Zapdos può essere una lotta all'ultimo respiro. Un compagno di squadra con un attacco a lungo raggio posizionato nelle vicinanze potrebbe essere in grado di sferrare il colpo decisivo per mandarlo KO.

Il modo in cui i membri di una squadra affrontano i Pokémon selvatici è una parte fondamentale delle Lotte Unite. Comunicando e coordinando le azioni della squadra, si possono escogitare tattiche creative per sconfiggere i Pokémon selvatici nel modo più vantaggioso. Mantieni flessibilità nelle tue strategie di gioco e tieni a mente i punti di forza e le debolezze dei Pokémon che fanno parte della tua squadra per capire come sfruttarli al meglio. E infine, la cosa più importante: divertiti!

Dai un'occhiata a Pokemon.it se vuoi ulteriori dritte e analisi su Pokémon UNITE.


Info sull'autrice

Rosemary Kelley
Rosemary Kelley è una commentatrice per i Campionati di Videogiochi e fan di tutti i titoli Pokémon, a cui gioca sia nel tempo libero che a livello competitivo. Rosemary commenta eventi Play! Pokémon e crea contenuti dal 2019. Puoi trovarla su Twitter usando @Nekkra.

Torna su