Con i tornei prerelease, sarai tra i primi a mettere le mani sulle carte dell’espansione Sole e Luna - Legami Inossidabili

I tornei prerelease del GCC Pokémon offrono ai giocatori la possibilità vedere in azione la nuovissima espansione e di cimentarsi con strategie mai viste prima. I tornei prerelease dell'espansione Sole e Luna - Legami Inossidabili del GCC Pokémon si terranno dal 20 al 28 aprile 2019, in anticipo rispetto la pubblicazione dell'espansione prevista per il 3 maggio. Informati presso il tuo rivenditore di fiducia per scoprire le date di questo evento nella tua zona.

Partecipando a un torneo prerelease, riceverai un kit Sfida Strategica contenente una busta evoluzione da 23 carte che include un'esclusiva carta promozionale olografica: la base perfetta per cominciare a creare un nuovo mazzo. Il kit comprende inoltre quattro buste da 10 carte dellʼespansione Sole e Luna - Legami Inossidabili; userai queste carte più le carte Energia base fornite dall'organizzatore del torneo per creare il tuo mazzo personalizzato da 40 carte. Potrai tenerti tutte le carte del tuo kit Sfida Strategica, anche se decidi di non includerle nel tuo mazzo e chissà, con un pizzico di fortuna, potresti anche trovare uno dei fiori all'occhiello di questa espansione: una carta Pokémon-GX ALLEATI!

Non dimenticare poi la carta promozionale! Senza dubbio un pezzo da collezione da non perdere grazie al logo olografico che ne indica l'esclusività per i tornei prerelease. Anche questa carta può essere inclusa nel mazzo, ed è probabile che finirai per trovarne un sacco dello stesso tipo. Dai subito un'occhiata alle quattro carte promozionali dei tornei prerelease dell'espansione Sole e Luna - Legami Inossidabili corredate da alcuni consigli strategici dedicati a ognuna di esse.


Volcanion (SM179)

In un torneo prerelease, non è sempre facile mettere in gioco velocemente dell'Energia, ma con il Pokémon misterioso Volcanion puoi sfruttare preziose strategie incentrate sulle Energie di tipo Fuoco. Il suo primo attacco non infligge alcun danno, ma ti consente di cercare nel tuo mazzo una carta Energia Fuoco e di assegnarla a uno dei tuoi Pokémon. Con un po' di fortuna, l'inizio della partita potrebbe essere ancora più fiammeggiante se inizi per secondo e usi Accendifiamma al tuo primo turno. In questo modo non solo potrai cercare nel tuo mazzo fino a tre carte Energia Fuoco e assegnarle ai tuoi Pokémon nel modo che preferisci, ma potrai anche potenziare Bombardente di Volcanion. Quest'attacco, infatti, infligge normalmente 50 danni, ma ne aggiunge altri 60 se hai almeno quattro Energie Fuoco in gioco.

Per la maggior parte dei giocatori la strategia migliore è iniziare per primi, ma con questo potente Pokémon sul campo, vale sicuramente la pena cominciare per secondi. Ricordati però che per trarre il massimo vantaggio da Accendifiamma, Volcanion dovrà diventare il tuo Pokémon attivo e dovrai assegnargli un'Energia Fuoco durante il tuo primo turno. Per avere più probabilità di scegliere Volcanion come Pokémon attivo, anche quando non è tra le prime sette carte che pescherai, non dimenticare di includere nel tuo mazzo dei Pokémon Base con costo di ritirata pari a zero. Accendifiamma è un vero asso nella manica. Ti conviene perciò iniziare per secondo anche quando non hai Volcanion nel tuo mazzo, perché potrebbe essere in quello dell'avversario!


Stakataka (SM180)

L'Ultracreatura Stakataka sembra una fortezza di mattoni e, in quanto tale, se inclusa nel mazzo per un torneo prerelease, potrebbe renderlo quasi inespugnabile. Stakataka dispone già di 120 PS, ma con Muropietra, se il tuo avversario ha tre o meno carte Premio rimanenti, i suoi PS massimi diventano ben 200. È un'abilità che ti tornerà spesso utile, dato che in un torneo prerelease i giocatori iniziano con solo quattro carte Premio. Anche se l'attacco Scalata di Stakataka non è esattamente a buon mercato, al costo di due Energie Lotta e un'Energia Incolore, può infliggere ben 110 danni e ti può far scartare delle carte dal mazzo del tuo avversario.

D'altro canto, la sua abilità non può essere utilizzata finché il tuo avversario non pesca una carta Premio, il suo costo di ritirata è decisamente alto e per attaccare richiede molta Energia. È per questo che ti consigliamo iniziare la partita con un altro Pokémon e mettere in gioco Stakataka solo dopo averlo caricato a dovere. Assicurati quindi di includere molti Pokémon Base nel tuo mazzo per evitare che Stakataka sia l'unico Pokémon Base nella tua mano iniziale. La maggior parte dei giocatori ha solo una o due carte chiave nel mazzo prerelease, perciò non sottovalutare i vantaggi di Scalata che potrebbe consegnarti la vittoria nelle partite più lunghe, semplicemente perché il tuo avversario sarà rimasto senza carte.


Melmetal (SM181)

Il Pokémon misterioso Melmetal è diventato molto popolare e sembra che, grazie alla sua abilità Mangiametallo, rimarrà sotto i riflettori ancora per un po'. Una sola volta durante il tuo turno, puoi usare quest'abilità per scartare un Pokémon di tipo Metallo che hai in mano e curare Melmetal da ben 100 danni. Durante un torneo prerelease non è facile infliggere 100 danni a ogni turno e il Pokémon Bullone Melmetal è sicuramente un osso duro perché dispone di ben 150 PS. Il prezzo da pagare però per questa potente abilità è avere un solo attacco, anche piuttosto dispendioso: Impatto Pesante infligge 130 danni senza effetti aggiuntivi al costo di ben quattro Energie.

Ti conviene quindi affidarti a Mangiametallo e aggiungere molti Pokémon di tipo Metallo e molte carte Energia al tuo mazzo prerelease per avere qualche chance in più di attaccare. Cerca inoltre di non rimanere senza carte prima della fine dell'incontro, perché con Melmetal le partite potrebbero durare più a lungo.


Persian (SM182)

Si sa che il Pokémon Nobilgatto ha un atteggiamento un po' snob e non c'è da stupirsi che Persian lasci fare il duro lavoro agli altri Pokémon. La sua abilità Raduno Felino ti permette, infatti, di ignorare tutte le Energie necessarie per usare gli attacchi dei tuoi Pokémon in gioco che hanno l'attacco Giornogatto, di cui Persian non dispone. Persian non sarà il tuo attaccante principale, ma osserverà dalla panchina mentre metti in gioco altri Pokémon per sfoderare una raffica di attacchi Giornogatto, traendo vantaggio dalla sua abilità.

La maggior parte dei Pokémon che conoscono Giornogatto ha pochi PS e attacchi piuttosto deboli. Perciò, anche se potrai attaccare liberamente, cerca comunque di includere abbastanza carte Energia nel tuo mazzo per poter ritirare il tuo felino di turno prima che venga mandato KO. Dulcis in fundo, ricorda che anche Persian dispone di un attacco. Lacerartiglio però infligge solo 90 danni al costo di tre Energie, e nonostante Persian sia un Pokémon di Fase 1, vanta solo 100 PS.





Ora che sai tutto sui tornei prerelease dell'espansione Sole e Luna - Legami Inossidabili non ti resta che attendere il periodo dal 20 al 28 aprile 2019 per dare inizio alla battaglia!

Torna su