Come prepararsi per un torneo del GCC Pokémon

Prima di partecipare a un grande torneo è sempre consigliabile prepararsi per bene e, se non vi hai mai partecipato prima d'ora, ci sono diverse cose che devi sapere. È probabile che tu ti sia già allenato a dovere con il tuo mazzo e che l'abbia messo a punto, pronto per la tua prossima gara, e forse sai già tutto quello che c'è da sapere sulle strategie più comuni e come sconfiggerle, ma prepararsi per un torneo vuol dire molto di più che avere un mazzo che credi sia vincente.

Se vinci un torneo dipenderà da un numero di variabili cui prestare attenzione molto prima del tuo primo round: stai portando con te tutti gli accessori che ti servono? Conosci l'ambiente dei tornei? Sai già come farai a mantenere desta l'attenzione? Diamo un'occhiata ad alcune cose che puoi fare per aumentare le tue possibilità di successo al prossimo torneo.

Messa a punto del mazzo

La decisione più importante da prendere prima di un torneo è scegliere quale mazzo portare. Per tutta la durata del torneo, il tuo mazzo sarà costituito di 60 carte che non possono cambiare. E ricorda: alcuni eventi usano il formato standard e altri quello esteso; in futuro, inoltre, potrebbero essere organizzati eventi dove sarà possibile passare dall'uno all'altro formato a metà torneo! Consulta attentamente le informazioni di ogni singolo evento per scoprire quale formato adotterà e per mettere a punto il tuo mazzo.

Spesso un mazzo eccellente non basta a vincere un incontro dopo l'altro. Anche se arrivi al torneo con un mazzo molto potente, non è detto che avrai molto successo se ci sono un sacco di altri giocatori con mazzi che sono in grado di sconfiggere il tuo. Esempio: un mazzo con Mega Rayquaza-EX può anche essere molto forte, ma è probabile che non riuscirà a strappare molte vittorie ad avversari che usano mazzi con Zebstrika. Indovinare quali mazzi sceglieranno gli altri giocatori di un evento è una parte importantissima del gioco competitivo e richiede ricerche approfondite. Allenati contro strategie di diversi tipi per essere in grado di gestire qualsiasi mazzo ti troverai di fronte.

Una volta selezionato il tuo mazzo, dovrai compilare l'elenco delle carte. L'elenco delle carte del tuo mazzo può anche essere stilato su un foglio di carta bianco, ma è più facile usare un modulo prestampato come questo. Stilare l'elenco delle carte può sembrare un'attività di poco conto, ma dimenticare di elencare una carta oppure commettere un errore nell'elenco ti potrebbe far incorrere in una penalità nel torneo. Per quanto riguarda i Pokémon del tuo mazzo, ricorda di indicarne la quantità, i nomi sulle carte, le espansioni da cui provengono e i numeri di collezione. Per carte Energia e Allenatore non dovrai far altro che riportare le quantità e i nomi. Alcuni giocatori stilano il loro elenco la notte prima dell'evento mentre altri aspettano fino all'ultimo minuto per decidere che mazzo usare in modo da racimolare più informazioni possibili. Entrambe le strategie hanno senso, ma al tuo primo evento di grandi dimensioni ti consigliamo di stilare l'elenco in anticipo. Le cose da fare e da ricordare durante un evento sono tantissime, per cui è una buona idea avere meno incombenze possibili al tuo arrivo.

Inoltre, un'altra cosa importante da considerare è decidere che equipaggiamento portare con te. Ogni giocatore dovrà disporre di una moneta o un dado da lanciare, di segnalini per le condizioni speciali (veleno e bruciatura) e di segnalini danno. Potresti voler utilizzare un portamazzo per conservare le tue carte e delle bustine protettive per proteggerle e anche per rendere più facile mischiare il tuo mazzo per l'intera durata del torneo. È consigliabile portare sempre con sé delle bustine protettive aggiuntive in caso quelle che stai usando si rompessero durante un incontro. E non dimenticare il tuo ID Giocatore; grazie al quale saremo in grado di registrare accuratamente la tua partecipazione e i tuoi risultati nel nostro sistema.

Nozioni di base

Giocare in un torneo di grandi dimensioni è un'esperienza molto diversa dall'allenarti con i tuoi amici o dal partecipare a un evento locale. Quasi tutte le gare autorizzate del GCC Pokémon hanno una struttura torneistica articolata intorno a round alla svizzera, il che significa che tutti prendono parte allo stesso numero di round, che si vinca o che si perda. In ogni round verrai abbinato con un giocatore con un numero di vittorie e di sconfitte simile al tuo. I tornei più piccoli hanno fine quando tutti i round sono terminati. In quelli più grandi, invece, i migliori otto giocatori dei round alla svizzera avanzano alla fase a eliminazione diretta. A quel punto in ogni round viene eliminato un giocatore finché emerge un campione. Per vincere un torneo dovrai partecipare a molti incontri e affrontare molti avversari diversi.

La differenza più sostanziale tra il gioco informale e quello competitivo sono i limiti di tempo. I Campionati Regionali e altri eventi di grandi dimensioni adottano un limite di tempo di 50 minuti più tre turni aggiuntivi a tempo scaduto per determinare il vincitore al meglio di tre lotte. Se vinci due partite, hai vinto l'incontro. E vinci l'incontro anche se vinci la prima partita e il tempo scade prima che la seconda partita possa essere completata. Perdi invece se, com'è ovvio, sei dall'altra parte della barricata. Tuttavia, se entrambi i giocatori hanno vinto lo stesso numero di partite quando il tempo scade, l'incontro finisce in un pareggio; le partite non portate a termine non contano nei round alla svizzera.

I piazzamenti dei round alla svizzera sono determinati dai punti partita: una vittoria equivale a tre punti, una sconfitta a zero punti e un pareggio equivale a un punto. Detto questo, una parte importante del gioco competitivo ha a che vedere con la comprensione di come i limiti di tempo influenzino le tue possibilità di vincere, pareggiare o perdere in un incontro. In una partita di esercitazione, potresti pensare di trascinare la lotta all'infinito nel tentativo di trovare un modo di avere la meglio. Ma in una serie di lotte al meglio di tre, quando sussiste un limite di tempo, è importante saper riconoscere quando le tue possibilità di vittoria non sono ottimali. Prolungare una lotta probabilmente non significa che riuscirai a strappare la vittoria al tuo avversario, ma solo che stai perdendo del tempo prezioso che potresti impiegare per vincere altre lotte della stessa serie. A volte la migliore strategia per vincere un incontro al meglio di tre può sembrare un po' un controsenso: lasciarsi sconfiggere in una lotta per avere abbastanza tempo per vincere le due successive. Ricordare questa regola base può essere arduo nel bel mezzo di un incontro impegnativo, ma dovrai tenerla a mente se vuoi avere le migliori possibilità di riuscita.

L'atmosfera si scalda

Arriva con largo anticipo all'evento cui stai prendendo parte. In molti casi dovrai effettuare l'iscrizione in loco, ma anche se ti sei iscritto online, è consigliabile arrivare presto in modo da completare l'accettazione. D'altronde, quello che vuoi evitare a tutti i costi è fare tardi per il raduno dei giocatori che ha luogo prima del torneo, dove otterrai importanti informazioni relative a regole, programma e altro prima del tuo primo incontro.

In ogni gara incontrerai arbitri e organizzatori di tornei indaffarati a registrare l'esito di ogni round e a fare in modo che ogni incontro sia equo e leale. Se hai una domanda sul programma, sul formato del torneo o su qualsiasi altro aspetto della gara, non avere paura di chiedere! Il loro scopo principale è fare in modo che tutti siano sempre ben informati e che l'evento si svolga in un clima di divertimento e imparzialità.

Il GCC Pokémon ha un sacco di regole. E ogni tanto gli errori di gioco capitano a tutti, come per esempio giocare due carte Aiuto nello stesso turno. Se una situazione del genere dovesse verificarsi durante una delle tue partite, non cercare di risolverla da solo. Interrompi il gioco e rivolgiti a un arbitro il prima possibile. L'arbitro risolverà la questione come meglio può e se necessario attribuirà una penalità. Se capita a te di fare un errore di gioco e ricevi una penalità, ti ritroverai a fare i conti con un altro aspetto importante del gioco competitivo: quello mentale.

Concentrazione e nervi saldi

Gli eventi del GCC Pokémon sono delle vere e proprie maratone. A volte possono durare anche 12 ore di fila, per non parlare della seconda giornata di gare che ha luogo negli eventi di dimensioni maggiori. È probabile che tu sia abituato a giocare per qualche ora, ma condurre degli incontri impegnativi per un'intera giornata può sfiancarti sia mentalmente che fisicamente. A fine giornata, potresti iniziare a fare degli errori banali che a inizio giornata non avresti commesso mai. Nessuno è una macchina e gli errori capitano ma i migliori giocatori si distinguono per l'abilità di restare all'erta per tutto il tempo necessario. Che questo significhi una buona dormita, piuttosto che avere con sé snack e bibite sufficienti o andarsene a fare una passeggiata all'aperto per schiarirsi le idee, sarà tua responsabilità prendere le misure necessarie per non diventare il peggior nemico di te stesso.

Lungo l'arco dell'evento, con ogni probabilità qualche cosa andrà storta: potresti iniziare una partita con brutte carte in mano, oppure l'abbinamento dei mazzi potrebbe essere a tuo svantaggio, magari il lancio della moneta non ti è andato bene oppure hai commesso un errore. Questi ostacoli capitano spesso, ma la cosa importante è come si reagisce. Se commetti un errore, impara dalle conseguenze. Se sei stato sfortunato, fattene una ragione e continua a giocare: piangere sul latte versato non ti aiuterà. La cosa più importante è restare lucido, evitando di farti accecare dalla frustrazione che fa distrarre e commettere errori. Restare calmi per 12 ore di un evento non è un'impresa facile, ma se vuoi spuntarla dovrai trovare il modo.

Incontrerai giocatori che sono più o meno bravi di te, che stanno avendo una giornata più o meno fortunata della tua o il cui approccio al gioco è diametralmente opposto al tuo. Che tu vinca o che tu perda, accetta l'esito di un incontro con sportività e preparati per quello successivo. Ti divertirai di più e così anche i tuoi avversari.

Vincere in un torneo del GCC Pokémon è un'impresa molto ardua, ma partecipare sarà comunque un'esperienza emozionante e appagante. Prevalere in un incontro difficile è impagabile e ti rimborserà di tutto il duro lavoro che hai fatto e di tutto il tempo trascorso a esercitarti. Per non parlare del fatto che è un modo fantastico di fare nuove amicizie e si vincono anche un sacco di fantastici premi. Usa la funzionalità di ricerca degli eventi sul nostro sito per trovare i tornei dalle tue parti. Preparati bene e buona fortuna, Allenatore!

Torna su