Alti e bassi nella rotazione del GCC Pokémon nella stagione 2019

Con i Campionati Internazionali Nordamericani alle spalle, tantissimi giocatori del GCC Pokémon attendono la rotazione del formato per la stagione 2019. Diremo addio a sei espansioni della serie XY, da XY - Turboblitz a XY - Evoluzioni, inclusa la speciale espansione Generazioni, che lasceranno il formato standard quest'anno. In seguito alla rotazione, aspettati grossi cambiamenti nella costruzione dei mazzi, tenendo in considerazione anche l'impatto avuto da alcune carte della serie Sole e Luna.

Con la dipartita di alcune carte emblematiche come Greninja TURBO o di carte Allenatore fondamentali come Colette, Pietralieve, Elisir Max ed Enigma Cronologico, i giocatori dovranno escogitare nuovi metodi per costruire i propri mazzi e rivalutare il potenziale di alcune carte attualmente disponibili. Daremo quindi uno sguardo ai cambiamenti più significativi che ci accompagneranno nella stagione del campionato 2019. Per iniziare con il piede giusto, sarà fondamentale familiarizzarsi da subito con il nuovo formato, perciò ti invitiamo a leggere con attenzione i suggerimenti che troverai qui di seguito in cui segnaliamo le carte che stanno riscuotendo più successo e quelle che invece dovresti evitare.



Carte in ascesa

Tieni bene in mente le carte qui menzionate in vista della stagione 2019, molto probabilmente ne vedrai molte negli incontri tra i finalisti dei primi tornei.


Malamar, Sole e Luna - Apocalisse di Luce (51/131)

Il Pokémon che probabilmente beneficerà maggiormente di questa rotazione potrebbe essere Malamar. Pur essendo già uno dei Pokémon di supporto più potenti nel formato standard della stagione 2018, molte delle carte che avrebbero potuto contrastarlo spariranno nella stagione 2019. L'abilità Garbotossina di Garbodor e l'attacco Cucitura d'Ombra di Greninja non intralceranno più l'abilità Psicocarica di Malamar; ugualmente accade per Città Parallela che impediva di avere più di tre Pokémon in panchina, tarpando le ali ai piani di Malamar.

Probabilmente, però, la notizia migliore per Malamar è che i suoi alleati più potenti non andranno proprio da nessuna parte (UltraNecrozma-GX, Necrozma-GX, Mewtwo-GX e Marshadow-GX per nominarne qualcuno). L'unica perdita importante per un mazzo con Malamar è la carta Pietralieve che forniva dei vantaggi diretti al pari dell'abilità Invasione di Necrozma Ali dell'Aurora-GX. Perfino questa dipartita, tuttavia, può essere attenuata da Altare Lunare, confermando Malamar come una delle prime scelte per la stagione 2019.


Arbitro, Sole e Luna - Apocalisse di Luce (108/131)

La carta Arbitro è stata valida nel formato standard sin dalla sua riapparizione nell'espansione XY - Turboblitz verso fine 2015, anche se la più potente N l'ha tenuta fuori dai tornei nella maggior parte dei casi. Con l'uscita della carta raffigurante il re del Team Plasma dal formato standard, ci si aspetta che i giocatori ricorrano ad Arbitro per sconquassare la mano dell'avversario.

La carta Aiuto Arbitro non è il sostituto ideale di N, piuttosto rappresenta un modo più rischioso di dare una rinfrescata alla tua mano nelle prime fasi di una partita, dato che obbliga entrambi i giocatori a pescare quattro carte invece di sei. Verso la fine della partita, invece, ridimensionare la mano dell'avversario a sole quattro carte è una mossa molto meno efficace dell'effetto di N che potenzialmente la potrebbe ridurre a una singola carta. Infatti, mentre Arbitro influisce sui giocatori simmetricamente, N spesso fa pescare una pila di carte a uno e solo una o due all'altro. Tuttavia, consentire all'avversario di accumulare indisturbato tutte le carte che gli servono è un rischio talmente grande da giustificare l'adozione della carta Arbitro dopo la rotazione del formato.


Scambio, Sole e Luna (132/149)

L'umile carta Scambio è probabilmente la carta più base di tutte, forte dello stesso effetto che aveva nel Set Base. Non l'abbiamo vista apparire in molti tornei degli ultimi anni a causa dell'onnipresente Pietralieve, tuttavia ci si aspetta che, dopo la rotazione, i giocatori si industrieranno a trovare un'alternativa per evitare che il loro Pokémon attivo rimanga bloccato senza poter tornare in panchina, specialmente nel caso di un formato straripante di Guzman.

La carta Strumento Scambio sembra essere il rimpiazzamento più ovvio per Pietralieve, anche se tieni d'occhio soluzioni alternative con carte con simili effetti escogitate dai giocatori. Fune di Fuga è stata ripubblicata recentemente, mentre l'Oggetto Pokémon Skateboard di Fuga farà di sicuro la propria figura nei mazzi con Pokémon con basso costo di ritirata.


Lylia, Sole e Luna - Ultraprisma (125/156)

Tantissimi sfidanti hanno costruito le loro strategie nel corso della stagione 2018 intorno a Colette per assicurarsi di schierare in gioco i propri Pokémon Base nelle prime fasi della partita. Ora, con Colette in uscita dal formato standard, sarà necessario escogitare nuove soluzioni per i turni iniziali.

Sebbene la carta Aiuto Pokémon Fan Club abbia lo stesso effetto di Colette, non sorprenderebbe vedere un aumento dell'adozione di Lylia al suo posto. Pescare fino a otto carte durante il tuo primo turno non ti garantisce di trovare uno o più Pokémon Base, ma d'altro canto ti fornirà un sacco di risorse per avviare il gioco. Lylia sembra quindi avere qualche punto in più rispetto a Pokémon Fan Club dato che si focalizza su uno degli elementi chiave del gioco: pescare delle carte, che ritorna quasi sempre utile.


Camilla, Sole e Luna - Ultraprisma (119/156)

Camilla è apparsa praticamente in qualsiasi mazzo da competizione nella stagione 2018 e adesso diverrà la star tra le carte Aiuto nel formato standard quando si tratta di rimpinguare la propria mano. Ora che Professor Platan lascerà il formato, ci si aspetta di vedere tantissimi mazzi con quattro copie della Campionessa, oltre a un relativo rallentamento del ritmo di gioco come effetto di un ridotto numero di carte Aiuto che permettono di pescare carte.

Ricorda che quando giochi Camilla devi rimischiare tutte le carte della tua mano nel mazzo, a differenza di quanto accade con Professor Platan che invece te le fa scartare. I mazzi che traggono largo vantaggio dallo scartare carte velocemente soffriranno di più della rapida ascesa di Camilla rispetto a quelli che non ci fanno conto.


Carte in declino

Come alcune carte beneficeranno della rotazione, altre probabilmente verranno adottate meno frequentemente. Non sottovalutarle però: sono ancora potentissime se utilizzate nel giusto frangente, ragion per cui potrebbero tornare alla ribalta quando appariranno nuove carte nel corso della stagione.


Buzzwole-GX, Sole e Luna - Invasione Scarlatta (57/111) e
Buzzwole, Sole e Luna - Apocalisse di Luce (77/131)

Due potenti carte Buzzwole combinate insieme hanno creato uno dei mazzi più tosti del formato standard nella stagione 2018, anche se ora queste Ultracreature dovranno impegnarsi ancora di più per avere la meglio sugli avversari nella nuova stagione. Molte delle carte responsabili dell'incredibile velocità e forza di Buzzwole sono in uscita dal formato, incluse Elisir Max, Energia Vigore e Regirock-EX. Anche se i mazzi con Buzzwole riuscivano ad aggiudicarsi il comando nelle prime fasi della partita, adesso questo vantaggio potrebbe dissolversi in fretta e non è tutto: in seguito all'uscita di Octillery, questi mazzi perdono anche il loro più grande alleato per rifornirsi di carte. Come se non bastasse, la debolezza di Buzzwole al tipo Psico sarà senz'altro sfruttata in un formato che brulicherà di Malamar. La buona notizia per gli affezionati di Buzzwole è che almeno non ci sarà più da preoccuparsi dell'eterno nemico N in agguato quando si passa in vantaggio.


Garbodor, Sole e Luna - Guardiani Nascenti (51/145)

L'immancabile Garbodor con Garbotossina ha trovato un validissimo alleato in Garbodor con Valanga Rifiuti maggiormente orientato all'attacco. Il Garbodor di più recente pubblicazione punisce duramente i giocatori che fanno largo uso delle carte Strumento, cosa difficile da evitare quando si cerca di ovviare agli effetti di Garbotossina.

Senza l'emblematica (e fondamentale) Garbotossina, Valanga Rifiuti verrà probabilmente usato molto di meno. Non solo includere l'intera catena evolutiva di Garbodor e Trubbish in un mazzo sarà più difficile da giustificare, ma senza Garbotossina l'avversario avrà anche vita più facile nell'evitare Valanga Rifiuti.


Zoroark-GX, Leggende Iridescenti (53/73)

Anche se Zoroark-GX ha avuto un incredibile successo dal momento del suo debutto nella stagione 2018, l'esclusione di Enigma Cronologico costituisce un ostacolo non da poco. Non soltanto, infatti, i mazzi con Zoroark possono completare facilmente la combinazione di due carte di Enigma Cronologico abbinando Ibis all'abilità Contraccambio di Zoroark-GX, ma per di più l'inclusione di Enigma Cronologico riduce il costo in termini di carte per attivare Contraccambio. I mazzi con Zoroark potevano permettersi in passato di includere solo una o due copie di carte chiave, contando sul fatto che potevano poi essere facilmente ripescate dalla pila degli scarti con Enigma Cronologico.

Il fatto che Zoroark-GX appaia in questa lista non significa tuttavia che questa carta non potrebbe essere ancora protagonista del formato standard. Certamente, da un lato perderà un punto di forza importante, ma dall'altro visto l'impellente bisogno di questo formato standard di escogitare modi per pescare più carte, l'abilità Contraccambio potrebbe fare gola a molti. Infine, a differenza di Buzzwole che di sicuro perderà punti, la debolezza di Zoroark-GX al tipo Lotta sarà molto più difficile da sfruttare.


Spazzacampo, Sole e Luna - Guardiani Nascenti (125/145)

Il peso di carte Allenatore reattive come Spazzacampo è legato all'efficacia delle carte a cui si contrappone. Spazzacampo è stata inclusa nella maggior parte dei mazzi di fine stagione 2018 proprio per il suo effetto di eliminare carte fastidiose quali Pietralieve, Città Parallela e Garbodor con Garbotossina (rimuovendo la carta Oggetto Pokémon ad esso assegnata per “disattivare” la sua abilità). Dato che queste tre carte saranno escluse dal formato, Spazzacampo probabilmente non sarà una delle prime scelte per la stagione 2019.

Va da sé che questa carta rimane comunque utile in alcune occasioni, come ad esempio per rimuovere Bendascelta o una carta Stadio, se l'intenzione è di mettere in difficoltà l'avversario, anche se di primo acchito non sembra più essenziale. Naturalmente, tieni Spazzacampo in mente per quando nuove carte Oggetto Pokémon o Stadio saranno pubblicate.



La rotazione avrà effetti su così tante carte, che è impossibile riassumerli tutti in un solo articolo; magari può essere una buona idea dare una buona occhiata alle carte della tua collezione per valutare ulteriori inserimenti o esclusioni per il tuo prossimo mazzo. In bocca al lupo con la tua prossima strategia in vista del nuovo formato standard e ricorda di tornare a trovarci su www.pokemon.it/strategie per altri consigli e per le analisi dei tornei dei videogiochi e del GCC Pokémon.

Torna su