• Il mistero dell’isola abbandonata!
  • Il mistero dell’isola abbandonata!
  • Il mistero dell’isola abbandonata!
  • Il mistero dell’isola abbandonata!

Stagione 16 | Episodio 38

Il mistero dell’isola abbandonata!

I nostri eroi hanno cominciato a viaggiare in compagnia di Alexia e si stanno dirigendo verso la loro prossima tappa: l’Isola delle Fronde. Su un’isoletta che si trova proprio lì accanto dovrebbe nascondersi il tesoro indicato su una misteriosa mappa trovata da Alexia mentre lavorava a un articolo. La mappa apparteneva a un pirata che viaggiava sul suo vascello sempre accompagnato dagli stessi Pokémon (uno Shiftry, un Nidoking, un Mismagius, un Honchkrow e un Vulpix) e dal suo tesoro. Nel frattempo, Jessie, James e Meowth che hanno origliato la conversazione dei nostri eroi, decidono di aspettare che questi trovino il tesoro per poi passare all’azione e rubare loro tutto, Pikachu compreso.

Intanto, Alexia, Ash, Iris e Spighetto salgono a bordo di una barca e si dirigono verso l’isoletta. Dopo essere sopravvissuti per miracolo a un vortice marino, trovano un’insenatura nascosta e avanzano sotto l’occhio vigile di tre Honchkrow. In fondo, arenata su una spiaggia, trovano una vecchia nave pirata, ma il Team Rocket, a bordo di un sottomarino a pedali, va a schiantarsi accidentalmente proprio contro quella nave, facendola affondare. Ash teme che il tesoro sia affondato insieme alla nave, ma non è così! Alexia ha trovato una porta ricoperta di simboli simili a quelli presenti sulla mappa del tesoro e Spighetto intuisce che si tratta di una sorta di puzzle! Basta spostare i blocchi per riprodurre il disegno sulla mappa e il gioco è fatto: la porta si apre e compaiano delle scale.

In cima alle scale, Ash e gli altri si trovano di fronte a una foresta e vengono improvvisamente attaccati da due Mismagius! Snivy e Charizard riescono a tenergli testa, e subito dopo i nostri eroi si imbattono in tre Eevee in fuga da un Nidoking. Pikachu interviene per difendere gli Eevee e Nidoking decide di andarsene. Grati per l’aiuto, i tre Eevee accompagnano i nostri eroi e Alexia in cima alla montagna dove, stando alla mappa, è nascosto il tesoro. Strada facendo, i quattro vengono attaccati da tre Shiftry. Alexia comincia a mettere insieme i pezzi dell’enigma e capisce che i Pokémon da cui sono stati attaccati finora coincidono con quelli che appartenevano al pirata. Ne manca uno solo all’appello: Vulpix!

In cima alla montagna, però, trovano solo quattro statue di Pokémon, una colonna cava e un’altra sorpresa: un Ninetales pronto ad attaccarli – probabilmente l’evoluzione del famoso Vulpix che mancava! Dopo essersi liberati di Ninetales, Ash e gli altri scoprono che la quinta statua nasconde alla sua base un’entrata segreta. Capendo che è il momento di agire, Jessie, James e Meowth entrano in scena e si preparano a lottare contro i nostri eroi per accaparrarsi il tesoro, ma i loro Pokémon sono affaticati per avere affrontato i vari Pokémon dell’isola e il Team Rocket viene liquidato in quattro e quattr’otto.

Nel sotterraneo sotto la quinta statua, i nostri amici trovano finalmente lo scrigno del tesoro! All’interno si nasconde un’incredibile quantità di pietre evolutive, le stesse pietre che sono state usate dai Pokémon dell’isola per evolversi nel corso degli anni. E i tre Eevee che seguono i nostri eroi non sono da meno. Quando vedono le pietre, decidono di toccarle e di evolversi trasformandosi in Jolteon, Flareon e Vaporeon. Adesso è tutto chiaro: i Pokémon attaccavano solo per proteggere il tesoro!

Consapevole di questo, e per preservare i Pokémon che abitano l’isola, Alexia decide di cancellare le registrazioni che ha fatto sull’isola. Tutti quanti sono d’accordo sul da farsi: tornare alla nave per continuare il tour delle Isole Cristalline tenendo per sempre segreta questa avventura.

Pokémon in primo piano

Episodi collegati

Torna su